Ruba un paio di scarpe e minaccia la vittima con un coltello: denunciato a Guastalla


Si e conclusa con una denuncia per furto, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale la storia che ha visto come protagonista un 25enne abitante a Boretto.

Mercoledì scorso un minorenne di Luzzara si è recato in piscina a Guastalla. Finito il pomeriggio in compagnia degli amici, nel rivestirsi si è accorto dell’ammanco delle sue scarpe. Ieri notte a Guastalla il minore riconosce un giovane, che già aveva visto in piscina il giorno del furto, con ai piedi proprio le sue scarpe. Inevitabile la richiesta di rendere conto della cosa a cui il 25enne ha risposto minacciando con un coltello il minore, inducendolo a chiedere soccorso al 112. Sul posto è giunta una pattuglia del Nucleo Operativo a Radiomobile di Guastalla che, una volta ricostruiti i fatti, ha condotto in Caserma il borettese per gli accertamenti del caso. Non contento l’uomo ha opposto resistenza ai controlli degli uomini dell’Arma arrivando a strattonarli e a minacciarli verbalmente.

Sequestrato il coltello, quindi, per il 25enne borettese è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per il furto delle scarpe, per il possesso del coltello e per la resistenza verso i Carabinieri.