Prosegue la rassegna “Lungo le Antiche Sponde”, inserita nel cartellone del progetto Armoniosamente, con il suo quinto concerto che avrà luogo martedì 9 luglio, alle ore 21, presso il Santuario della Beata Vergine delle Grazie, in Via San Clemente, a San Clemente di Bastiglia.

Protagonisti della serata saranno il Coro “Città di Piero” ed il Coro “Domenico Stella” di Sansepolcro (Arezzo), diretti rispettivamente dai Maestri Bruno Sannai e Paolo Fiorucci ed accompagnati all’organo da Lorenzo Tosi.

Il programma della serata “Pater, in manus tuas – Concerto spirituale”, prevederà l’esecuzione delle più suggestive e celebri composizioni sacre per cori.

La Corale Domenico Stella e il Coro Città di Piero sono i due più longevi cori di Sansepolcro. Dopo anni di collaborazione si sono uniti con un nuovo statuto dal gennaio 2019, assumendo la denominazione attuale.

La Corale Domenico Stella si era costituita il 22 novembre 1967 nella forma di coro di “Pueri cantores” sotto la guida del francescano Padre Ugo Renzi, e dal 1970 aveva introdotto nell’organico le voci maschili.

Il Coro Città di Piero era stato fondato nel 1987 da un gruppo di appassionati non professionisti, di tutte le età, con spirito di associazionismo e di volontariato, guidati dal M° Luigi Baldelli.

La collaborazione è iniziata con il concerto per la pace “The Armed Man – A Mass for Peace” di Karl Jenkins, realizzato nel 2010 insieme alla Società Filarmonica dei Perseveranti, e alla Corale Don Vittorio Bartolomei di Anghiari. Lo spettacolo ha riscosso notevole successo e oltre a Sansepolcro è stato eseguito in diverse città d’Italia: Anghiari, San Giustino, Arezzo, Perugia, Roma.

Dopo “The Armed Man” i cori hanno collaborato con la compositrice Ada Gentile, la cui opera “Un’ansia di pace” è stata eseguita insieme all’Orchestra Giovanile di Roma in un importante concerto tenutosi a Sansepolcro in Cattedrale, nell’ambito dei festeggiamenti per il Millenario della Città e della Cattedrale. Il lavoro ha riscosso un notevole successo di pubblico e i complimenti personali dell’autrice, che ne ha promosso poi la replica nel 2015 al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno e nella Cattedrale di Avezzano (AQ).

Dall’estate del 2013 i cori hanno collaborato con il M° Alessandro Zucchetti, partecipando all’edizione integrale dei “Carmina Burana” di Carl Orff a Brufa (PG) sotto la direzione del M° Antonio Pantaneschi, al concerto di arie e cori  “Un palco all’opera” tenutosi a Brufa e Umbertide nel 2014 e alla riduzione della “Traviata” realizzata nel 2016.

Nel novembre 2017 si è tenuto il concerto celebrativo “Ottant’anni in due”, nel quale sono stati celebrati il cinquantenario dalla fondazione della Corale Domenico Stella e il trentennale del Coro Città di Piero, eseguendo per intero la Messe solennelle en l’honneur de Sainte Cécile di Charles Gounod, accompagnati da un’orchestra di 33 elementi.

In quella occasione è stato pubblicato anche un volume curato dall’organista Lorenzo Tosi, nel quale sono stati raccontati questi complessivi ottant’anni di coralità.

Dal 2018 partecipano all’iniziativa “Incanto sulle vie di Francesco” con un repertorio dedicato alla figura del Santo, esibendosi al Santuario di Montecasale a Sansepolcro e nella Basilica Superiore di Assisi.

Dal 2013 hanno dato vita alla rassegna corale nazionale “Voci d’autunno”, che si svolge tra fine settembre e la prima metà di ottobre la, alla quale partecipano cori di elevato standing qualitativo provenienti da diverse regioni d’Italia.

Collaborano inoltre con formazioni cameristiche, tra le quali si segnala l’ensemble “La scala di seta” di Umbertide (PG), che prende parte dal 2014 al concerto di Natale che si tiene annualmente il 27 dicembre in Cattedrale a Sansepolcro. A questo evento partecipano anche affermati solisti nati artisticamente nelle file dei cori, come la mezzosoprano Chiara Chialli e il baritono Andrea Sari, oltre ad artisti di fama nazionale come il clarinettista Fabio Battistelli.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013