A Casina la bella stagione si festeggia con lo Street food e il Tinga Raduno


Casina si conferma regina dello Street food. Dal 21 al 23 giugno sono in arrivo, nel comune dell’Appennino Emiliano, tanti stand gastronomici che offriranno golose pietanze ai passanti. Cibo cucinato al momento provenienti da ogni zona d’Italia e dal mondo, accompagnato da tanto divertimento, balli latinoamericani, giochi per i più piccoli e dal consueto motoraduno Tinga.

“Casina – spiega, Stefano Costi, sindaco – è molto attenta alla cultura del buon cibo. Un modo per diffondere la conoscenza della nostra zona ai turisti e per invogliare la gente a stare insieme vivendo attivamente la comunità”.

“L’inaugurazione della festa dello Street food – aggiunge il vicesindaco, Maurizio Cineroli è prevista per venerdì 21 giugno. “Alle ore 18.00 ci saranno l’apertura degli stand gastronomici, nel parcheggio adiacente la Piazza Papa Giovanni XXIII, mentre alla sera la band di giovani cantanti locali Got Guns fino a tarda sera”.

Festa anche sabato 22 e domenica 23 giugno. “Sabato – continua il vicesindaco – è previsto il mercatino settimanale in via Caduti della Libertà dalle 8.30. E alle 12.00 si riparte con lo Street Food e attrazioni dedicate a grandi e bambini. Alla sera dalle 22:30 speciale evento musicale con il gruppo ligure New Generation sound. L’ultimo giorno, infine, domenica 23 giugno, oltre agli stand gastronomici è previsto il mercatino del riuso dalle 9.00 alle 20.00 in via Caduti della Libertà e lo spettacolo di balli latini con La Strada Latina”.

Organizzato dal comune di Casina, Vivere Casina, Emanuela Zannoni food consulting e motoclub Tin’gavert lo Street food– concludono il sindaco e il vicesindaco – sarà un’occasione per degustare dell’ottimo cibo, divertirsi e ascoltare dell’ottima musica”.