Spilamberto nel weekend


A vent’anni dalla morte di Fabrizio De André Artificio Spazi Creativi organizza un omaggio al cantante-poeta genovese. Sabato 15 giugno dalle 18, Artificio Spazi Creativi, propone infatti “Signora Libertà, signorina Fantasia”, percorso – spettacolo itinerante in Vicolo De Andre’. Con questo percorso-spettacolo si vuole ricordare il poeta e musicista, proprio nel luogo che il Comune di Spilamberto gli ha voluto dedicare, il vicolo a lui intitolato inaugurato nel maggio del 2000.

L’idea del progetto nasce da un collettivo di artiste del territorio e non, che insieme ma ognuna con la propria competenza e sensibilità, prendono in esame le figure femminili narrate e cantate De André, dando vita ad un percorso tra musica, danza e installazioni proprio nel cuore dei vicoli più antichi di Spilamberto, coinvolgendo anche gli abitanti del quartiere e offerto al pubblico in forma gratuita.

Il pubblico che desidera partecipare sarà suddiviso in gruppi di max. 20 persone; ogni 45 minuti entrerà un gruppo. Prenotazioni obbligatorie al 3486924494 oppure scrivere una e-mail a angiaquarius@icloud.com.

******

Domenica 16 Giugno, dalle 16.00, presso il Parco del Guerro di San Vito, la Polisportiva del paese festeggerà il raggiunto traguardo di 50 anni di attività.

È infatti a Giugno 1969 che questa piccola ma importante realtà prende vita per permettere ai giovani della frazione spilambertese di partecipare ai campionati di calcio provinciali.

Da allora ad oggi tante attività, sia sportive che non, sono state svolte e organizzate dalla Polisportiva San Vito e tutte queste verranno festeggiate e ricordate Domenica.

Si comincerà dalle 16.00 con partite di calcio a 7, beach volley, camminate e altro alla presenza degli atleti di adesso e di quelli di ieri.
Spazio poi al “battesimo” della quercia piantata per l’occasione nel parco a ricordo dei 50 anni passati e come buon auspicio per gli almeno altrettanti anni futuri.
Dalle 19.00 circa appuntamento poi con gli ex presidenti della polisportiva che ricorderanno a parole e immagini gli anni trascorsi, con il discorso del presidente attuale Fabio Poggi e con le istituzioni che presenzieranno all’avvenimento.

Verranno inoltre approntati spazi per la proiezione di vecchie foto di questi 50 anni, un angolo con vendita di apprezzatissimi gadget creati apposta per l’occasione e anche un angolo con giochi vintage.

Non mancheranno ovviamente stand gastronomici con gnocco e tigelle, paella, grigliata e la “Baracchina della Pol.” con gelati e bibite per allietare e continuare la serata in compagnia e per festeggiare il compleanno della Polisportiva.

Si festeggeranno quindi 50 anni passati con però sempre lo sguardo rivolto al futuro dal momento che anche come sempre l’obiettivo della festa rimane quello di continuare a raccogliere fondi da destinare al coronamento di un sogno per la comunità di San Vito: la nuova sala polivalente da realizzare nelle adiacenze del parco.