Le elezioni Europee 2019 nel comune di Modena


Alle elezioni Europee nei 190 seggi del comune di Modena l’affluenza al voto è stata del 70,9 per cento con 97.453 elettori rispetto ai 137.377 aventi diritto al voto. I maschi che hanno votato sono stati 47.075, le femmine 50.378. Nel 2014, alle precedenti Europee, l’affluenza era stata del 73,3 per cento (77,8 per cento nel 2009), alle Politiche dell’anno scorso del 79,8 per cento (83,4 per cento nel 2013).

L’affluenza alle Comunali è stata del 69,4 per cento con 97.238 elettori. I maschi che hanno votato sono stati 46.904, le femmine 50.334. Nel 2014, alle precedenti Comunali, l’affluenza era stata del 72,2 per cento (76,9 per cento nel 2009).

Lo scrutinio dei 190 seggi del comune di Modena è terminato intorno alle 5.45.

Questi i risultati che devono ritenersi provvisori fino al termine della validazione da parte degli uffici centrali competenti: Pd-Siamo Europei 37.915 voti (39,8 per cento), Lega-Salvini 24.834 (26,1), Movimento 5 Stelle 11.202 (11,8), Forza Italia-Berlusconi 5.323 (5,6), Fratelli d’Italia – Meloni 4.416 (4,6), +Europa 3.544 (3,7), Europa Verde 3.513 (3,7), La Sinistra 1.898 (2,0), Partito comunista 822 (0,9), Partito Animalista 507 (0,5), Il Popolo della Famiglia 433 (0,5), Partito Pirata 201 (0,2), Casapound-Destre unite 185 (0,2), Popolari per l’Italia 133 (0,1), Forza Nuova 102 (0,1), PPA-Popolo partite Iva 61 (0,1), Svp 56 (0,1).

I voti validi sono 95.145; le schede bianche sono 1.041, le nulle 1.249, i voti contestati e non assegnati 18.

23.891 MILA PREFERENZE

Alle elezioni Europee nei 190 seggi del comune di Modena sono state espressi 23.891 voti di preferenza.

Per il Partito democratico-Siamo Europei-Pse i principali candidati votati sono stati Carlo Calenda (5.294 preferenze) ed Elisabetta Gualmini (3.291), Maria Cecilia Guerra ha ottenuto 2.497 voti, Cécile Kyenge 1.151, Paolo De Castro 943, Massimiliano Santini 449.

Per la Lega il più votato è stato Matteo Salvini con 3.177 preferenze seguito da Emiliano Occhi con 115.

Nel Movimento 5 Stelle la capolista Sabrina Pignedoli ha ottenuto 201 preferenze (Marco Zullo 111), mentre in Forza Italia Silvio Berlusconi è stato votato 1.192 volte (Valentina Castaldini ha ottenuto 148 preferenze). Giorgia Meloni con Fratelli d’Italia ha raggiunto i 623 voti di preferenza (Fabio Petrella 77).

Per +Europa 3.544 il capolista Federico Pizzarotti ha ottenuto 323 preferenze (Philippe Daverio 170), per Europa Verde la capolista Silvia Zambon 163 (Angelo Bonelli 55), per La Sinistra Silvia Prodi ne ha ottenute 174 (Adelmo Cervi 126). Nel Partito comunista Marco Rizzo ha ottenuto 37 voti di preferenza, nel Partito Animalista Isabella Campana 8, per Il Popolo della Famiglia Mirko De Carli 18, per il Partito Pirata Luigi Di Liberto 12, per Casapound-Destre unite Simone Di Stefano 27, per Popolari per l’Italia Paolo Gottarelli 7, per Forza Nuova Roberto Fiore 2, per il PPA-Popolo partite Iva Lorenzo Franchi 1, per Svp 1 preferenza a testa per Claudia Segnana e Klaus Mutschlechner.