Il 23 e 24 maggio gli operatori esteri incontrano le aziende della moda di Carpi


Provengono da Belgio, Germania, Regno Unito, Spagna, Giappone e Corea del Sud i 10 operatori esteri della media e grande distribuzione organizzata che saranno protagonisti, insieme a 19 aziende del Distretto del tessile-abbigliamento, dell’Incoming che si svolgerà presso il Carpi Fashion System Center di via dell’Agricoltura giovedì 23 e venerdì 24 maggio.

Gli incontri B2B in programma avranno luogo nella giornata del 23 maggio, mentre il 24 maggio sarà dedicato alle visite presso le sedi aziendali.

Gli operatori esteri, selezionati sulla base dell’interesse espresso per i profili delle aziende partecipanti, avranno così la possibilità di vedere e toccare con mano le collezioni Primavera/Estate 2020 e flash Autunno/Inverno 2019/20 delle imprese, attivando in tal modo nuovi, importanti contatti.

Le ditte partecipanti sono A.Lisa Mood, Annmax, Cocoba Fashion House, Donne da Sogno, GBM, Gi&Di, Gli Angeli Tricot, Idea Tessile, Libera, Maglieria Paola Davoli, Mita, Mode, Moulage, Ribelle, Rocky Rose, S&M, Sorriso, Weg Fashion Group, Yulkis (Eleonora Amadei).

L’iniziativa – che vedrà una seconda edizione il 26 e 27 novembre 2019, è promossa da Carpi Fashion System – il progetto di valorizzazione delle aziende del Distretto promosso da CNA, LAPAM-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, con il determinante contributo di Fondazione CR Carpi – insieme a Camera di Commercio di Modena e Promos Italia.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.carpifashionsystem.it e la pagina Facebook CFS Carpi Fashion System.