Sciopero con presidio oggi al salumificio Villani di Castelnuovo Rangone


Sciopero nelle ultime 4 ore del turno al salumificio Villani di Castelnuovo Rangone per la mancata erogazione di una parte del Premio di Risultato. Lo sciopero è indetto dai sindacati di categoria Flai/Cgil Fai/Cisl e dalla Rsu e prevede un presidio davanti ai cancelli di via Zanasi 24, a Castelnuovo Rangone, dalle ore 13 alle 16 (foto).

“Lo sciopero di oggi – afferma una nota della Cgil – fa seguito alla mobilitazione di marzo per l’indisponibilità aziendale a confortarsi nel merito delle problematiche relative ai parametri per il riconoscimento del Premio di Risultato. Infatti, spesso i resi di merce che presentano difetti non sono attribuibili, come pretende l’azienda, alla cattiva lavorazione della carne, ma a problemi tecnici non imputabili ai lavoratori.
L’azienda in maniera intransigente continua invece a sostenere la sua posizione, negando l’evidenza del problema e rifiutando quindi di erogare la parte di salario variabile relativo al parametro dei resi. Flai, Fai e Rsu –  aggiunge il sindacato – chiedono che si riapra il confronto su basi costruttive per trovare una soluzione condivisa”.