Ricercato da oltre 4 anni in tutt’Italia: arrestato a Reggio Emilia mentre gioca alle slot


Era ricercato in tutta Italia ed è stato arrestato a Reggio Emilia dai carabinieri della sezione radiomobile che l’hanno sorpreso all’interno di una sala giochi intento a giocare alle slot. Sono finite quindi nel capoluogo reggiano le ricerche di un cittadino cinese 57enne in Italia senza fissa dimora sul capo del quale sin dal 2014 pendeva un provvedimento di esecuzione per la carcerazione in relazione a una condanna emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Vicenza.

L’attività condotta dai Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia rientra in una più ampia cornice del controllo del territorio, intensificata in concomitanza con il weekend e ieri si è concretizzata attraverso il controllo di una sala giochi cittadina per “tastare” la qualità degli avventori. Durante tale attività i militari si sono insospettiti della condotta di un uomo intento giocare alle slot che alla vista dei militari ha cercato di defilarsi. Fermato e constatato e sottoposto alle procedure di identificazione è risultato essere ricercato in tutta Italia da oltre 4 anni. A suo carico infatti pendeva un provvedimento di esecuzione per la carcerazione dovendo lo stesso scontare complessivamente 6 mesi di reclusione a seguito di una condanna per il reato di occultamento e distruzione di documenti contabili commesso in provincia di di Vicenza nel dicembre del 2007. Alla luce delle risultanze emerse l’uomo identificato in un cittadino cinese 57enne veniva dichiarato in arresto e condotto in carcere per l‘espiazione della pena.