Polizia Stradale di Modena, i numeri dell’attività 2018


Con l’impiego di n. 6753 pattuglie, nel corso dell’anno 2018 la Polizia Stradale di Modena ha complessivamente accertato  n. 20643  infrazioni al codice della strada, delle quali n.9930 in ambito autostradale e n.10713 sulla viabilità ordinaria.

A seguito dell’accertamento di infrazioni connesse alla guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, all’utilizzo del telefono durante la guida o al superamento del limite di velocità di oltre 40 Km/h, comportamenti frequentemente causa di gravi incidenti anche con esito mortale, nel medesimo periodo sono state ritirate n.594 patenti di guida, mentre i punti decurtati per le medesime infrazioni oltre che per il mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta di conducente e passeggeri o di seggiolini per i bambini, sono stati complessivamente n.31362; infine si segnala che sono state ritirate n. 527 carte di circolazione di veicoli a seguito di infrazioni alle norme di comportamento previste dal Codice della Strada nonché per mancanza della prevista revisione periodica o della copertura assicurativa oltre che per violazioni alle norme che regolano il trasporto merci in conto proprio ed in conto terzi.

 

Attività infortunistica.

L’andamento del fenomeno infortunistico ha fatto registrare da una parte un  aumento del numero complessivo degli incidenti (1088, +15% rispetto al 2017) ma una leggera diminuzione delle persone ferite (420, – 7%), dall’altra ha espresso una sensibile diminuzione dei sinistri con esito mortale (7 – 80%).

In particolare sono stati rilevati 838 incidenti in ambito autostradale dei quali 4 mortali, 124 con feriti e 710 con danni a cose, mentre sulla viabilità ordinaria sono stati rilevati 3 incidenti mortali, 118 con feriti e 129 con danni a cose.

 

Contrasto della guida sotto effetto di alcool e di sostanze stupefacenti.

Nel 2018 è proseguita la campagna straordinaria di controllo sulle condizioni psicofisiche dei conducenti, di veicoli sia in ambito autostradale che sulla viabilità ordinaria, per l’accertamento sull’eventuale assunzione di alcool; nelle ore serali e notturne sono state impiegate n. 2145 pattuglie che hanno proceduto al controllo del tasso alcolemico nei confronti di n. 18927  persone, mentre nel corso di n. 26  servizi specifici  sono state complessivamente elevate n. 155  sanzioni ai sensi dell’art. 186 del Codice della Strada.

 

Autotrasporto.

In ossequio agli obbiettivi delineati nel protocollo d’intesa tra il Ministro dell’Interno e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del Luglio 2009, nel corso del 2018 la Polizia Stradale di Modena ha continuato a dare forte impulso ai servizi di controllo nel settore dell’autotrasporto professionale. In particolare sono stati organizzati n. 96 servizi di Controllo Trasporto Merci con l’apporto del Centro Mobile di Revisione.

 

Gite scolastiche in sicurezza.

D’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sono stati attivati servizi d’iniziativa o su segnalazione dell’istituto scolastico mirati al controllo degli autobus destinati al trasporto di scolaresche per gite o viaggi di istruzione.

In particolare sono state impiegate n. 85  pattuglie che hanno proceduto al controllo di n. 176 pullman,  37  dei quali sanzionati per alcune irregolarità rispetto al Codice della Strada.

Operazioni ad Alto Impatto.

Nel corso dell’anno 2018, ai servizi programmati mensilmente sono stati affiancati dispositivi specifici pianificati a livello nazionale, secondo il modello delle “Operazioni ad Alto Impatto”, nella misura di circa n. 4 al mese, su materie particolarmente avvertite nella sensibilità collettiva.

Le operazioni in oggetto hanno riguardato i seguenti settori:

  • Cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta (n.  12  operazioni);
  • Assicurazione obbligatoria (n. 6  operazioni);
  • Autotrasporto nazionale ed internazionale di persone (n. 5  operazioni);
  • Trasporto di animali vivi (n. 5  operazioni);
  • Uso corretto di apparati radio e telefoni cellulari durante la guida (n. 4  operazioni);
  • Stato di efficienza dei pneumatici (n. 3  operazioni).

 

Campagna di informazione ed educazione stradale.

Nell’anno 2018 numerose sono le campagne di educazione ed informazione stradale, organizzate sia a livello nazionale che a livello locale, cui ha partecipato la Polizia Stradale di Modena.

Sono state inoltre effettuate docenze in tema di Sicurezza Stradale che hanno coinvolto complessivamente n. 330  studenti di scuole di primo e secondo grado della provincia di Modena, organizzate dall’Associazione Italiana Giovani Vittime della Strada, con cui la Polizia Stradale di Modena collabora da diversi anni.

 

Manifestazioni.

Nel corso dell’anno 2018, la Polizia Stradale di Modena ha preso parte attiva in n. 5 manifestazioni: MODENA “TERRA DEI MOTORI”, CASTELFRANCO EMILIA “FESTA EDUCAZIONE STRADALE”, VIGNOLA “BAMBINOPOLI”, MODENA “MOTOR GALLERY”, MODENA “PROGETTO VET” dove è stata messa a disposizione un’area da destinare alla dimostrazione delle attrezzature e dotazioni della Polizia Stradale.

 

Attività di polizia giudiziaria.

In materia di polizia giudiziaria, l’impegno profuso ha permesso di conseguire risultati soddisfacenti in tutti gli ambiti di competenza.

In particolare, l’attività investigativa in materia di riciclaggio dei veicoli di illecita provenienza, anche estera, furto di autovetture, truffe ed illecito conseguimento di patenti di guida ha portato all’arresto di 15 persone ed al deferimento all’A.G. di altre 164.

Sono stati rintracciati 70 clandestini e sono stati sequestrati e/o rinvenuti 33 veicoli oggetto di reato.

Nel corso dell’attività investigativa, sono state inoltre sequestrate  patenti di guida  e carte di circolazione false, per un totale di 50 documenti.

Si è proceduto infine al sequestro di Kg 140 di cannabinoidi e di Kg 24 di cocaina.