Sabato 11 novembre, a partire dalle 17.30, il Cortile del Tempio di Modena (Viale Caduti in Guerra 192), si trasformerà in una piazza multiculturale dove vedrà luce “Sconfiniamo”, un progetto, a ingresso libero e gratuito, realizzato dai ragazzi del Servizio Civile delle Acli di Modena dedicato alle diverse culture che abitano la nostra città. Un percorso espositivo sui volti stranieri a Modena, i luoghi dell’immigrazione e i momenti di integrazione, un aperitivo interculturale fino alle 19.30 e, a seguire, suoni e balli di diverse nazionalità. Le ACLI di Modena credono fortemente nella valorizzazione della rete tra associazioni che intendono mettere in campo risorse, energie, idee, progetti ed iniziative che possano essere di servizio alla città, e questa iniziativa è una di queste.

L’invito a tutti è quello di unire le forze e andare oltre le barriere per esaltare le ricchezze delle realtà che ci circondano, creando occasioni e momenti di incontro per conoscersi e condividere tradizioni, ricordi e punti di vista differenti. Perché “sconfinare” è la parola d’ordine di ogni viaggiatore e migrante. Ed è anche il verbo che accompagna questa giornata con la speranza di promuovere e diffondere l’arte dell’accoglienza e della convivenza.

L’evento ha il patrocinio da parte del Comune di Modena e del Quartiere 1 e vede la collaborazione di numerose realtà associative del territorio modenese.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013