Dall’inizio dell’anno, sono stati quasi 700 i passaporti ritirati dai formiginesi direttamente allo Sportello del cittadino invece che in questura. Grazie agli accordi stipulati col Comune infatti, la questura rinvia a Formigine i passaporti pronti di coloro che ne abbiano fatto richiesta. A quel punto viene inviata una cartolina d’avviso a casa del cittadino che può recarsi in Comune a ritirare il documento. La compilazione della documentazione necessaria per l’ottenimento del passaporto e la prenotazione per il rilascio possono essere effettuate online collegandosi al sito www.passaportonline.poliziadistato.it. Tuttavia, se lo desiderano, i cittadini possono farsi aiutare dagli operatori dei Servizi demografici per la prenotazione e la compilazione della pratica, che dovrà poi essere consegnata dai richiedenti all’Ufficio Passaporti della Questura di Modena previo appuntamento. Una volta pronto e ricevuto l’avviso, il documento può essere ritirato direttamente presso i Servizi demografici di via Unità d’Italia. Altra importante novità di quest’estate per i documenti dei formiginesi è la possibilità di dotarsi della carta d’identità elettronica (CIE).  Realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare e le impronte digitali (per i maggiori di dodici anni). La CIE può essere può essere richiesta previo appuntamento da fissare recandosi allo Sportello del cittadino.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013