Fiera di Aprile a Poviglio, presentato un nuovo defibrillatore


Grazie anche a uno splendido sole, la giornata clou della Fiera di aprile di Poviglio in programma a Pasqua si è rivelata un autentico successo. Sono stati infatti molti i momenti che hanno caratterizzato il ricco programma della giornata, che si è sviluppata su più fronti.

La mattinata si è aperta in via Umberto I, con la presentazione del nuovo defibrillatore donato alla comunità dalla signora Luisa Bigliardi. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del sindaco Giammaria Manghi, intervenuto insieme agli assessori della giunta comunale e al dottor Alessandro Navazio, direttore della Rete cardiologica provinciale e direttore del reparto di cardiologia dell’ospedale di Guastalla. Il nuovo strumento è stato posizionato sotto ai portici in modo da poter essere utilizzato, in caso di necessità, in tutto il centro storico.

“Ringraziamo la signora Bigliardi – ha spiegato il sindaco Giammaria Manghi ai cittadini presenti – per questa preziosa donazione. Non possiamo che essere soddisfatti della collaborazione tra pubblico, privato e mondo del volontariato che ha portato il paese a dotarsi ormai di numerosi defibrillatori, posizionati in vari luoghi strategici di Poviglio e destinati ad aumentare ulteriormente di numero”. In questi ultimi mesi sono state diverse, infatti, le donazioni da parte di privati, associazioni e aziende del territorio. Altro aspetto significativo di questa fiera è stata la presenza dello stand (tra i tanti che hanno popolato il centro) del gruppo di Protezione civile povigliese, alla prima uscita ufficiale.

La fiera – organizzata e promossa dagli assessorati alla Cultura e alla Promozione del territorio – ha visto inoltre l’inaugurazione, in municipio, delle mostre “Signori, in carrozza” e “Odoardo Bordini: dipinti delle collezioni povigliesi”. Nel pomeriggio, poi, la tradizionale gara di torte fatta in casa che ha riscosso il consueto successo.