Its Maker: domani seminario alla Tellure Rôta di Formigine per gli insegnanti degli istituti tecnici e professionali


Ampelio-VenturaÈ in programma domani – giovedì 19 novembre – alla Tellure Rôta di Formigine uno dei seminari gratuiti di aggiornamento e formazione rivolti ai docenti di istituti tecnici e professionali che insegnano discipline di indirizzo meccanico, elettronico-elettrotecnico, motoristico, meccatronico ed elettrico nelle province di Modena, Bologna, Reggio Emilia e Parma. L’iniziativa, che si svolge dalle 14 alle 18, è organizzata dall’Its Maker (la fondazione che dal 2013 realizza nel territorio regionale corsi biennali gratuiti e post diploma nell’ambito della formazione tecnica) in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e la partecipazione di alcune aziende socie. L’obiettivo è aggiornare i docenti sui più recenti processi di evoluzione tecnologica intrapresi dalle aziende e facilitare un rapporto di scambio fra sistema formativo tecnico e sistema produttivo locale nell’ottica di un efficace allineamento dei curricula scolastici ai reali fabbisogni formativi delle imprese. «Its Maker conferma così il proprio ruolo nella promozione e nel consolidamento di un rapporto virtuoso fra imprese e istituzioni scolastiche – afferma Ampelio Corrado Ventura, presidente della fondazione e manager risorse umane alla Cnh Industrial di Modena – Imprescindibile è stato il ruolo dell’Ufficio Scolastico Regionale, che ha sostenuto questo progetto sia per la sua sovraterritorialità che per la sua finalità, ovvero la valorizzazione e la difesa della cultura tecnica». Il ruolo delle imprese si rivela cruciale, sia per la scelta dei contenuti che per le modalità di svolgimento degli incontri. L’approfondimento degli argomenti si svolge, infatti, in azienda sotto la guida di professionisti i quali, oltre ad affrontare gli aspetti tecnico-tecnologici della produzione, si soffermano anche su elementi logistici e organizzativi, costituenti parte integrante del processo produttivo. «La formazione dei docenti, che costituisce uno degli obiettivi prioritari individuati dalla legge 107/15 ‘Buona Scuola’, si realizza anche grazie a queste occasioni di approfondimento non convenzionali – dichiara il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna Stefano Versari – Per i docenti, infatti, costituisce una fonte aggiuntiva di arricchimento professionale la possibilità di acquisire nuove competenze attraverso la relazione diretta con le aziende, che consente di conoscere da vicino i processi produttivi e di trasferire efficacemente tali conoscenze agli studenti».