Grande successo il primo giorno ad Expo dell’Unione Montana dell’Appennino Reggiano


Expo-Emilia-Romagna“Per il nostro territorio essere qui è molto importante: ci presentiamo attraverso un progetto complessivo dell’Unione Montana dell’Appennino Reggiano, i dieci comuni insieme per proporre ad una vetrina mondiale le nostre tradizioni, la nostra cultura, la nostra storia. Saranno tre giorni di grande importanza nell’ambito delle azioni di marketing territoriale attraverso le quali stiamo lavorando per valorizzare il territorio sul piano turistico e socio economico”. Così il Presidente dell’Unione, Enrico Bini, ha tenuto a battesimo questa mattina la prima giornata di presenza alla Piazzetta della Regione Emilia Romagna ad Expo 2015, una presenza che tra oggi, domani e venerdì porterà davvero il meglio dell’Appennino a questa grande Esposizione.

“Siamo qui – ha aggiunto Luciano Francesconi, Consigliere delegato al progetto Expo per l’Unione, anche lui a Milano questa mattina – per portare davvero la cultura e l’eccellenza del nostro territorio a tutto tondo. Gli spettacoli che abbiamo proposto oggi, con gli amici di Frassinoro che hanno presentato il ballo della Frulana, e la Compagnia di Gazzano di Villa Minozzo con il Ballo dei Gobbi e delle Befane, hanno attirato e divertito tanta gente in Piazzetta, ma anche nello spazio centrale del Padiglione Italia, che era veramente gremito da migliaia di persone. Una bellissima soddisfazione: anche i responsabili della Regione Emilia Romagna che abbiamo incontrato in Piazzetta ci hanno fatto i complimenti. E i prossimi giorni continueranno su un livello altissimo”.

L’Unione infatti propone i migliori prodotti agroalimentari del territorio per illustrarne la qualità, derivante dagli stretti legami con la cultura e la tradizione, ma con uno sguardo anche al futuro, alla possibilità di costruire su queste radici nuovi modelli economici legati allo sviluppo sostenibile, la tutela e valorizzazione dell’ambiente. “I dieci Comuni dell’Unione – conclude Bini – hanno lavorato in stretta sinergia al progetto per la partecipazione ad Expo: si sono direttamente impegnati anche i Sindaci, di Busana, Casina, Carpineti, Castelnovo Monti, Collagna, Ligonchio, Ramiseto, Toano, Vetto e Villa Minozzo, per individuare alcuni prodotti che rientrano tra le proposte principali: il Parmigiano Reggiano di Montagna (ormai al centro di importanti progetti produttivi e divulgativi sostenuti anche dal Consorzio del Parmigiano Reggiano), il Savurett (la marmellata realizzata attraverso la bollitura lentissima, più di 24 ore di pere antiche dell’Appennino), la castagna e tutta la ricchissima gamma di prodotti derivati dalla sua lavorazione, il miele prodotto dagli apicoltori montanari, col profumo dei fiori dell’Appennino, e il grano antico, utilizzato per produrre tutta una gamma di prodotti da forno”.

Domani, 13 agosto, il programma degli spettacoli proposti dall’Unione in Piazzetta prevede la presenza della Banda Musicale di Felina, che alternerà i suoi spettacoli ai focus sui prodotti tipici. Lo spettacolo della Banda sarà ospitato sia in Piazzetta che nel Padiglione Italia.