Consegna del nuovo appartamento ai Carabinieri della Tenenza di Vignola e nuovi militari in arrivo in città


carabinieri_41Con il sopralluogo definitivo e la consegna delle chiavi, si è chiusa oggi la vicenda ferma dal 2012 del conferimento alla Tenenza dei Carabinieri di Vignola di un appartamento per i militari di stanza in città.

Si tratta di un appartamento di oltre 200 metri quadrati situato tra le vie Don Monari e Montanara, completamente arredato e pronto per ospitare fino a otto posti letto. L’amministrazione comunale, oltre ad aver apportato le modifiche e i miglioramenti richiesti per motivi di servizio e di sicurezza dall’Arma, sosterrà anche tutte le spese di gestione dell’appartamento.

“Siamo profondamente soddisfatti del risultato” Dichiara Mauro Smeraldi, Sindaco di Vignola “Siamo riusciti a sbloccare questo procedimento rimasto per tanto tempo fermo, a nostro giudizio incomprensibilmente. Il ringraziamento dell’amministrazione va ai dipendenti del Comune che sono riusciti con impegno a ricomporre il filo che si era annodato tra i diversi enti preposti, e in particolare va a Chiara Giacomozzi, Geometra Responsabile del Servizio Manutenzione e Patrimonio, che ha tenuto le fila del procedimento in questa fase dando un contributo fondamentale”

Volontà dell’amministrazione è stata anche quella di creare con questo intervento le condizioni concrete per poter andare ad assicurare nei fatti una maggiore presenza delle forze di sicurezza sul territorio. Dopo l’arrivo a settembre del Tenente Montasso sono infatti in arrivo tre nuove unità per la Tenenza di Vignola, un dato che risponde nella pratica al miglioramento della capacità di azione del comparto sicurezza nel suo complesso  in città.