23.7 C
Comune di Sassuolo
giovedì 29 Settembre
HomeModenaGiovedì riprende l'attività del Consiglio comunale di Modena




Giovedì riprende l’attività del Consiglio comunale di Modena

Maletti-BussettiRiprende, dopo la pausa estiva, l’attività del Consiglio comunale di Modena. A illustrare l’agenda dei lavori per le prossime settimane sono stati la presidente Francesca Maletti e il vicepresidente Mario Bussetti nel corso di una conferenza stampa.

La prima seduta in programma è quella di giovedì 11 settembre: non ci saranno delibere in approvazione, ma si è deciso ugualmente di convocare il Consiglio per riservare un adeguato spazio alla trattazione di interrogazioni e ordini del giorno, nonché alla presentazione da parte del sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dell’assessore Ludovica Carla Ferrari di un’informazione sulle Prime azioni per lo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e per una città intelligente. Il Piano segna l’avvio del percorso Smart city di Modena e sarà oggetto di dibattito da parte dei consiglieri in una seduta successiva.

All’ordine del giorno della prima seduta anche diverse istanze, tra cui quelle relative alla pista ciclabile di via Giardini e alla pedonalizzazione di piazza Roma, sulla Confraternita della Misericordia e sulla situazione della società Arbe Industrie Grafiche.

Nella seduta successiva, prevista il 18 settembre sarà ospite del Consiglio comunale la Presidente della Commissione per la Promozione di condizioni di piena parità tra donne e uomini della Regione Emilia Romagna, Roberta Mori, che illustrerà la Legge quadro regionale per la parità e contro le discriminazioni di genere, la prima a essere approvata da una regione. Nella scorsa legislatura, il Consiglio comunale di Modena aveva infatti approvato, nel maggio 2013, una proposta di legge verso la Regione Emilia Romagna proprio per l’approvazione di questa legge. Nella stessa seduta, sarà inoltre discussa la delibera sulla Maratona d’Italia.

Sempre questo mese, il 25, approderà in aula la seconda variazione al bilancio preventivo 2014 del Comune di Modena, il bilancio armonizzato e una convenzione con l’associazione Aseop per la costruzione della “Casa di Fausta” per ospitare bambini con patologie e le loro famiglie.

Inoltre, tra gli argomenti principali di cui i consiglieri discuteranno nei prossimi mesi ci saranno Partecipazione e Quartieri. La riunione dei Capigruppo del 4 settembre ha deciso posticipare di un mese la scadenza per la delibera di nomina dei Consigli di Quartiere e congiuntamente inizierà in Commissione Affari istituzionali un confronto sugli istituti di partecipazione, consultazioni popolari e referendum, come previsto anche nel programma elettorale del sindaco.

Infine, con la convocazione della Commissione Servizi che si riunirà mercoledì 10 settembre per discutere della Maratona d’Italia, riprende anche l’attività delle Commissioni consiliari permanenti. Per due di queste, la Commissione Controllo e Garanzia e quella Affari istituzionali, i presidenti saranno eletti nella prima riunione utile. I presidenti già eletti sono per la Commissione Servizi Tommaso Fasano, per la Commissione Seta Fabio Poggi e per la Commissione Risorse Grazia Baracchi.
















Ultime notizie