domenica, 26 Maggio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeModenaModena: danze, canti ed altri progetti per le tradizioni in Pomposa


PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO


Modena: danze, canti ed altri progetti per le tradizioni in Pomposa

bev-tradizioni-in-pomposaDanze, canti e altri progetti “meta-folk” martedì 29 luglio alle 21.30, nell’ultimo spettacolo della rassegna “Tradizioni in Pomposa”, nella piazza del centro storico di Modena. Protagonisti del concerto, come sempre gratuito, i musicisti della “Bev” (Bonifica emiliano veneta): Walter Sigolo (fisarmonica), Marco Dainese (viola, piano e coro), Marco Mainini (canto, piffero, piva, chitarra), Alessandro Mottaran (piva, musa, mandoloncello e coro), Nicola D’Orazio (basso e coro).
Nato nel 1998, il gruppo “Bev”, ha largamente visitato il repertorio tradizionale emiliano e veneto, cercando di assimilarlo alla propria sensibilità, interiorizzandolo per poi divulgarlo con l’incisione di tre cd e numerosi concerti tra città italiane e paesi europei. Negli ultimi anni l’attenzione della “Bev” si è rivolta alla musica delle Quattro province, condensandosi nella creazione di un repertorio originale, dedotto da questa musica, che adesso viene portato in concerto.
La rassegna “Tradizioni”, dedicata alla musica e ai balli popolari è a cura dell’associazione culturale “La Pomposa”, con la direzione artistica di Gino Pennìca, e rientra nell’ambito delle iniziative dell’Estate modenese organizzata dal Comune; il programma completo è consultabile sul sito (www.comune.modena.it)..
Per informazioni su “Tradizioni in Pomposa” si può telefonare al direttore artistico Gino Pennìca, ebanista in via del Voltone, allo 059 230246 o al 333 1299306.

PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO















PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO

Ultime notizie