Quarta edizione dell’ “Hendrix Day” domenica a Poviglio


Poviglio celebra il mito del grande Jimy Hendrix domenica 29 settembre in occasione della quarta edizione dell’ “Hendrix Day”. Un appuntamento molto atteso e sentito dagli appassionati di musica rock, povigliesi e non solo, che anche quest’anno si svolgerà al Centro del Volontariato Kaleidos.

Musica, memorabilia e non solo per una giornata dedicata al chitarrista di Seattle, che culminerà alle ore 21.00 con il concerto di Scott Henderson, chitarrista con Chick Corea, Jean Luc Ponty, Tribal Tech. «Una manifestazione cresciuta nel tempo, che ogni anno richiama sempre più espositori, musicisti e appassionati» spiega Cristiano Maramotti, direttore artistico dell’Hendrix Day e organizzatore della giornata insieme a Simone Falavigna e Roberto Gandolfi con la Vintage Authority, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura e il Centro “Kaleidos”. Oltre venti gli espositori che quest’anno hanno aderito, tra cui collezionisti storici quali Cesana, Camorani e Rock’n Vintage, provenienti da tutto il Nord Italia, a conferma del successo e del livello della qualità di un evento cresciuto negli anni e diventato ormai un appuntamento fisso per gli amanti di Hendrix e del rock in generale.

Come tradizione, dalle 15.00 fino alle 20.00, presso la Sala “Coopsette” sarà possibile partecipare alla mostra di memorabilia e cimeli della Vintage Authority e dei numerosi collezionisti privati che parteciperanno. Chi lo desidererà potrà anche mettersi alla prova, accompagnato dallo staff, e assistere ai contest musicali e promozionali curati da artisti legati al territorio.

Alle 16.30 Francesco Cavaliere, Max Puglia e Nico Di Battista si esibiranno per presentare il loro nuovo disco Hermanos (flamenco-jazz).

Uno spazio speciale, inoltre, sarà destinato al ricordo di Lupus (Luca Carpi) e Paco (Giuseppe Codeluppi), due chitarristi povigliesi prematuramente scomparsi.

Nella Sala “Sergio Tagliavini” si svolgerà invece, dalle 17.30, la Clinic con Scott Henderson, durante la quale il musicista alternerà la musica al racconto di aneddoti e particolari sulla sua carriera alle sei corde. Alle ore 21.00 è invece previsto il concerto di Henderson: un’occasione imperdibile per ascoltare il celebre artista, eletto nel 1991 “chitarrista jazz numero uno al mondo”, partner di musicisti del calibro di Chick Corea, Jean-Luc Ponty o Zawinul Syndicate. Di lui è stato scritto: “un musicista straordinario e poliedrico che trae la sua tecnica ed il suo gusto della musica jazz dall’inesauribile energia e potenza della musica rock. Con la sua chitarra è come se piangesse, si disperasse, corresse sino a giungere con dolcezza ad accordi più morbidi”. Il concerto ospiterà l’immancabile Moris Pradella, a detta di molti il Jimi Hendrix italiano, attualmente in tour con i Quintorigo e Mario Biondi.

L’ingresso per la sola clinic è di 15 euro. Stessa cifra per il concerto. 20 euro complessivi, invece, per chi intende partecipare sia al concerto sia alla clinic. In apertura di concerto, l’esibizione live di Moris Pradella (voce) accompagnato da Adriano Molinari (batteria – Zucchero Fornaciari Band) e Marcello Scutera (Basso).

Per tutta la giornata sarà in funzione il servizio ristoro e il bar, a cura dei volontari del Centro Kaleidos.

“L’Hendrix Day giunge alla quarta edizione e si definisce come appuntamento imperdibile per gli appassionati e i cultori di buona musica. Cultura, ricerca e socialità si fondono per offrire al pubblico un evento assolutamente originalissimo, che entra a pieno titolo nelle eccellenze povigliesi” dichiara Filippo Ferrari, Assessore alla Cultura del Comune di Poviglio.

 

Per info su spettacoli e per prenotazioni: info@vintageauthority.com – Tel. 335/5615547 (Cris Maramotti) – Collezionisti, espositori e artisti ksymon@libero.it