A Prignano sulla Secchia sabato sbarcano i comici di Zelig


Paolo_migoneAppuntamento imperdibile nell’ambito di “Artinscena”, il festival di musica, teatro e danza che continua ad animare per tutta l’estate le serate di Modena e provincia.

Sabato 20 luglio, a partire dalle ore 21,30, direttamente dal palco di Zelig arrivano a Prignano sulla Secchia, al Parco della Pace, alcuni tra i comici più amati del piccolo schermo.

Il palcoscenico sarà animato da mattatori d’eccezione: Paolo Migone che, con il suo occhio nero, ci renderà partecipi della sua visione (non certo ottimistica) della vita e delle relazioni di coppia.

Marco Della Noce, padre di personaggi caratterizzati da una semplicità di fondo dalla quale emergono sempre lampi di genio e follia, come nel caso di Oriano Ferrari, capo meccanico del box di Maranello che ci ha svelato tutti i retroscena del mondo patinato di “Sochmacher”.

Sergio Sgrilli, una “mente pensante” (come lui stesso ama definisrsi) dai molteplici talenti: musicista, cantante, attore, regista, interprete, autore, improvvisatore…

Artista che da sempre punta tutto sul rapporto con il pubblico, sull’approccio live.

I biglietti dell’evento sono acquistabili sul sito www.prolocoprignano.it: l’ingresso singolo costa 10 euro, mentre gli under 12 non pagano. La serata sarà presentata da Andrea Barbi, show man noto al pubblico per il suo inconfondibile microfono-coccodrillo, apprezzato come uno dei personaggi più simpatici dell’etere.

Dopo vari corsi di teatro, Paolo Migone, frequenta la scuola di Philippe Blancher e di Yves Lebreton. Lavora in alcuni spettacoli sotto la guida di G. Cobelli e K. Zanussi. Nel 1987 vince il Premio Scenario con lo spettacolo Manteniamo la calma. Con lo spettacolo Vuoti d’aria vince il concorso per nuovi comici Riso in Italy, mentre nel 1994 produce Un pulcino di nome Attila, che lo porta nei teatri di tutta la penisola. Nell’ottobre del ’96 parte la tournée di E’ inutile… non scendo. Nel 2000/01 firma la regia dei nuovi spettacoli di Natalino Balasso e Gabriele Cirilli, è autore e “comico rivelazione” della trasmissione Zelig e partecipa a Tenerentola. Attualmente lavora alla commedia comica sui temi dell’amore Abbracciati da sola che c’ho d’andar via, insieme a Leonardo Manera e Diego Parassole, per la regia di Giancarlo Bozzo.

Marco Della Noce inizia la sua carriera con il gruppo La Carovana. Nel 1988 partecipa al Festival Nazionale del cabaret dove vince il premio speciale della Critica. Notato da Antonio Ricci, l’anno successivo entra nel cast di Drive In. Nel 1995 inizia la sua carriera da solista e arrivano le prime presenze in molti programmi televisivi tra cui: Tv delle vacanze, Mondo Gabibbo, Mai dire Gol, Striscia la notizia, Facciamo cabaret, Comici, Tribe generation, Saranno maturi, La mostra della Laguna, Zelig: facciamo cabaret, L’ottavo nano. Il suo esordio al cinema avviene con Bibo per sempre, mentre per il teatro firma e interpreta lo spettacolo Che storia.

Sergio Sgrilli Classe ’68, nasce e cresce in riva al mare della Maremma Toscana. Bagnino, saldatore, commesso, cameriere, barman, parcheggiatore, musicista… Le passioni poi hanno creato incontri e interazioni con altri che hanno segnato l’animo: musica, sub, moto, enduro, mare, neve, mangiare, bere… Viaggi, traslochi, il vivere e lavorare in giro hanno fatto il resto: Roma, Milano, Follonica, l’Elba, Firenze, Napoli, Svizzera, Europa, Australia, Africa…

Nel 2002 è stato testimonial della Birra Dreher insieme a Paolo Migone. Autore e interprete del brano “Canto, lo faccio a Zelig” sigla di chiusura del programma per le edizioni 2003/04/05. Crea e gestisce i Pelatters, live band resident in Zelig Circus ’04 (Canale 5) e collabora con: T. Teocoli, E. Bennato, Inti illimani, Cochi & Renato, Pooh, Rocco Tanica, Roy Paci, C.Bisio, ecc… Partecipa e collabora con varie trasmissioni radiofonichee partecipa a varie iniziative editoriali. Da Settembre 2007 tiene le rubriche “ Vieni via con me” e “Sgrillaus” sul mensile Riders.

Andrea Barbi è laureato all’accademia d’arte di Bologna, show man e presentatore, già inviato di Striscia la Notizia Canale 5 dal 1997 per tre edizioni come corrispondente dall’Emilia Romagna. Conduttore ed autore della trasmissione televisiva nazionale “TIM TOUR 2002” , “TIM TOUR 2003” , “TIM TOUR 2004”, ha presentato sul palco la serata finale del Tim Tour 2004 in piazza Duomo a Milano (55.000 spettatori).

Conduttore della trasmissione televisiva “Edizione Straordinaria” in onda su un circuito di emittenti private in Emilia Romagna. Attore negli anni 90′ di Iva Show Rete 4 con Iva Zanicchi, è presentatore di numerosi eventi. Negli ultimi anni il suo successo si sta consolidando anche grazie alla trasmissione televisiva “MO PENSA TE”.

La serata sarà arricchita dall’esibizione dei Borghi Bros, fratelli accomunati dalla passione per la musica e da grandi doti di performer, ammirati alla quarta edizone di X Factor.

“Artinscena”, organizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena sabato 20 luglio è anche a Guiglia, dove il Fellini Rimini Ensamble rende omaggio a Nino Rota ed Ennio Morricone e a Frassinoro, dove prende il via la settimana matildica con ricostruzioni storiche, spettacoli, animazioni e giochi e attività per i bambini.