La Giunta del Comune di Fiorano Modenese ha deliberato l’adesione alla Fondazione Casa natale di Enzo Ferrari-Museo, di cui diventa così partecipante istituzionale. La Fondazione si è costituita nel gennaio 2003 e ha come scopo la promozione del museo, ma più in generale della cultura motoristica e meccanica che fa capo a Enzo Ferrari e ai suoi grandi successi. Promozione che può avvenire attraverso diverse forme, tra cui mostre, eventi, scambi culturali, iniziative nazionali e internazionali.

Fiorano ha da sempre legato il suo nome a quello di Enzo Ferrari: qui dal 1972 esiste il circuito di prova delle vetture del Cavallino; nel 1981 è stata conferita a Enzo Ferrari la cittadinanza onoraria di Fiorano Modenese.

E’ quindi un atto sentito oltre che dovuto quello con cui l’amministrazione ha deciso di partecipare in qualità di aderente a questa Fondazione, pagando la quota di ingresso di 5mila euro e successive quote annuali di 2500.

“Al di là dei legami diretti di questo territorio con la figura di Enzo Ferrari – spiega il sindaco Claudio Pistoni – crediamo che la promozione della casa museo e delle iniziative ad essa legate possano aiutarci in una strategia turistica di più ampio respiro legata a questi territori. Usciamo da una dimensione locale e provinciale per provare a fare ragionamenti di promozione delle nostre eccellenze anche ad altri livelli”.

L’adesione concede a Fiorano il diritto di apporre il proprio nome in modo permanente all’interno del complesso museale dedicato a Ferrari.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013