In questi giorni sono sul territorio gli incaricati del Comune di Fiorano Modenese per compiere le rilevazioni sui fabbricati, relative al quindicesimo Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Oltre ai questionari di famiglia che i cittadini hanno compilato o devono compilare entro il 20 novembre infatti, viene effettuata anche la rilevazione di tutte le abitazioni sul territorio nazionale.

Gli incaricati dell’Ufficio censimento quindi, muniti di un apposito tesserino bianco e rosso fornito dall’Istat, con foto riconoscibile, nome e cognome, stanno suonando ai campanelli delle abitazioni per richiedere alcune informazioni e per effettuare controlli anche visivi sul tipo di edifici. La raccolta di informazioni infatti riguarda molti aspetti, dai materiali di costruzione, dalla presenza di ascensori e scale fino all’anno di realizzazione. E’ quindi necessario anche un contatto diretto con gli abitanti per questa rilevazione che non riguarda i questionari sulla popolazione, già compilati o consegnati ai fioranesi, ma questo ulteriore capitolo.

I rilevatori sono sul territorio tutti i giorni, sabato e domenica compresi, per questa raccolta di dati, fino al 19 novembre.

Dal 21 invece, scaduto il termine per la consegna spontanea dei questionari relativi alla popolazione, gli stessi incaricati continueranno il loro giro cittadino per raccogliere i documenti che non sono stati consegnati dalle famiglie all’Ufficio censimento di palazzo Astoria, né alle poste né compilati on line.

Va ricordato che la compilazione è obbligatoria: i rilevatori si presenteranno a domicilio per ritirare il documento oppure lasceranno una cedola per testimoniare il loro passaggio e preannunciarne un secondo. Si ricorda che la mancata riconsegna comporta sanzioni che possono raggiungere i 2mila euro.

Il Comune di Fiorano invita quindi la popolazione a collaborare con i rilevatori, ricordando che sono autorizzati e facilmente identificabili dall’apposito tesserino di riconoscimento.

I Carabinieri di Fiorano sono al corrente della situazione e in possesso dell’elenco nominativo di tutti gli autorizzati. In caso di dubbio o timore sull’identità di chi fa richiesta dei dati, gli utenti possono chiamare sia il Comune di Fiorano che la locale stazione dei Carabinieri e chiedere un controllo sul nome.

Tutte le operazioni di raccolta dei dati sul Censimento generale della popolazione e delle abitazioni si chiuderanno entro il 31 dicembre.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013