Al Festival Green Economy di Distretto la Casa Ecologica


In collaborazione con associazione PAEA (Progetti Alternativi per l’Energia e l’Ambiente), il Festival Green Economy di Distretto in programma a Fiorano Modenese fino al 9 ottobre ha riservato Piazza Martiri Partigiani Fioranesi alla Casa Ecologica, la mostra itinerante europea più grande e completa sui temi delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, che in 200 metri quadri di esposizione ricostruisce un esempio pratico e realmente vissuto di abitazione completamente autosufficiente a basso consumo energetico.

Realizzata dall’Energie und Umweltzentrum, il Centro per l’energia e l’ambiente di Springe – Hannover in Germania, è stata visitata da più di 300.000 persone in 200 città diverse di cinque paesi europei ed è in Italia grazie all’associazione PAEA che aggiorna e allestisce la mostra nelle piazze italiane in collaborazione con enti e amministrazioni locali. Hanno collaborato, fornendo saperi e materiali alla Casa EcoLogica: associazione Edilpaglia, associazione Comuni Virtuosi, associazione Culturalegno, ArtecAmbiente, Spring Color, Suntek e Banca Popolare Etica.

Risparmio idrico: rompigetto aerati, riduttori di flusso, recupero acqua piovana, filtro depurazione acqua.

Efficienza energetica: lampadine a basso consumo e a led, elettrodomestici in classe A+, lavatrice con doppio attacco (acqua calda e fredda), ventilazione meccanica controllata, caldaia a condensazione, valvole termostatiche, riscaldamento a pavimento, tubo per illuminazione solare.

– Stili di vita: detersivi biodegradabili, alimentazione biologica, bicicletta a pedalata assistita ed elettrica, raccolta differenziata dei rifiuti, compostaggio .

Energie rinnovabili: pannelli fotovoltaici monocristallini, policristallini e amorfi, pannello fotovoltaico a inseguimento solare, pannelli solari termici a circolazione naturale e forzata, pannello autocostruito, generatore eolico da 300 W.

Bioedilizia: doppi e tripli vetri basso emissivi, isolanti naturali, cappotto esterno, tetto ventilato, isolamento tapparelle, vernici naturali, tetto verde.

Tecnologie: pompa geotermica, stazione meteorologica, cucina solare, forno solare, essiccatore solare.

Biogas, cogenerazione, caldaie ad alto rendimento, case a basso consumo energetico e passive, ventilazione controllata, facciate e tetti verdi, programmi di finanziamento, energie rinnovabili e loro rendimento nelle varie zone d’Italia, pannelli solari per piscine, riduzione dei rifiuti, fitodepurazione, isolanti naturali.

Lo Staff comprende tecnici ambientali, esperti e operatori di didattica ambientale con anni di esperienza teorica e pratica.

Durante il Festival sono previste visite di 500 bambini di 22 classi delle scuole elementari e medie di Castelvetro, Sassuolo e Fiorano.

La mostra è comunque aperta a tutti i cittadini interessati durante i 4 giorni del Festival.