martedì, 20 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeMaranelloL’occupazione in Etiopia: mostra con immagini e documenti a Maranello




L’occupazione in Etiopia: mostra con immagini e documenti a Maranello

Sabato 15 maggio alle ore 18 allo Spazio Culturale Madonna del Corso è in programma una conferenza di presentazione alla cittadinanza della mostra e del progetto “Modena-Addis Abeba andata e ritorno – Esperienze italiane nel Corno d’Africa”. La mostra, proposta dalle associazioni di volontariato Moxa-Modena per gli altri e Hewo-Modena, raccoglie le memorie di tanti modenesi che a partire dalla fine dell’800 furono testimoni e protagonisti della vicenda coloniale italiana in Africa Orientale. L’esposizione presenta oggetti, documenti e cimeli raccolti da militari e esploratori nell’ultimo ventennio dell’Ottocento e di immagini che offrono uno spaccato molto eloquente della partecipazione dei modenesi alle vicende dell’”Impero” e del ricordo che di quell’esperienza è stato consegnato alle generazioni successive. Sono soprattutto fotografie, uscite dai cassetti di nipoti e pronipoti a volte ignari del ruolo svolto dall’avo in quelle vicende.

Alle fotografie ufficiali in cui la retorica fascista è dominante, se ne affiancano altre, scattate dai soldati o dalle famiglie emigrate in Africa per iniziare una nuova vita, che offrono un’immagine più autentica della quotidianità. Alle ore 18 è prevista la presentazione della mostra, un intervento dell’Associazione Hewo Onlus e la presentazione del progetto “Etiopia per non dimenticare” a cura del prof. Alberto Molinari – Istituto storico di Modena. Sarà presente anche il sindaco di Maranello Lucia Bursi. In questi giorni la mostra è stata visitata da sette classi terze (160 alunni in tutto) delle scuole medie Ferrari. Il Comune invita anche i cittadini in possesso di fotografie e documenti del periodo storico dell’occupazione dell’Etiopia a contattare l’ufficio cultura del Comune di Maranello. Info: tel. 0536/240.020.
















Ultime notizie