Fiorano: contributi per chi è in zona non metanizzata


La Legge Finanziaria del 2010 apporta modifiche sulla riduzione del prezzo dei combustibili da riscaldamento nelle frazioni dei Comuni in fascia climatica “E”, nella quale ricade Fiorano; in particolare esclude dalla riduzione del prezzo il centro del capoluogo del comune.

Per questo l’Agenzia delle Dogane ha chiesto ai comuni di aggiornare le delibere di individuazione delle zone non metanizzate, che possono richiedere le agevolazioni fiscali previste.

A Fiorano la delibera, con il numero 36/2010 è stata assunta nell’ultima seduta del Consiglio Comunale, il 22 aprile scorso, e la nuova perimetrazione in pratica conferma quella precedente, perché il centro del capoluogo era già totalmente metanizzato.

L’assunzione della delibera, dichiarata immediatamente esecutiva, consente alle famiglie interessate di svolgere l’iter burocratico necessario per ottenere le agevolazioni fiscali previste.