Luca Ghelfi: quando essere “occidentali” è un difetto


Il nostro stile di vita per alcune persone che vengono in Italia da paesi stranieri è esecrabile: lo dicono le notizie di cronaca, e oggi lo dice anche la nostra provincia. Per fortuna questa volta la ragazza che proprio dal padre veniva malmenata perché voleva vivere come una delle nostre figlie, è riuscita a denunciare. In altri casi tristemente famosi le cose sono andate diversamente.

Bisogna prendere atto che il modo di interpretare il ruolo della donna per alcune culture, è diverso dal nostro, e per questo vorrei sentire la voce di chi si scandalizza per stupide notizie di gossip estivo, alzarsi netta e chiara verso chi tenta di instaurare in Italia abitudini contrarie alla nostra cultura, rifiutando nei fatti un’integrazione non desiderata.

La vera integrazione passa dalla condanna senza se e senza ma di certi comportamenti, dal messaggio chiaro dello Stato che sappia dire: sei ben accetto da noi se rispetti le leggi che noi ci siamo dati. I diritti delle donne fanno parte di queste leggi, che non vanno abdicate per un falso multiculturalismo.

(Avv. Luca Ghelfi, Consigliere Provinciale – PDL)