Fiorano: i lavori della nuova Biblioteca procedono regolarmente


Nel Consiglio Comunale di ieri sera, giovedì 28 gennaio 2010, il consigliere comunale Matteo Orlandi ha letto una interrogazione su “procedura e stato di avanzamento lavori nuova biblioteca”, esprimendo la preoccupazione “che si ripetano per la nuova biblioteca le problematiche delle manutenzioni straordinarie che abbiamo per il palazzo Astoria, anche per il fatto che in un inverno cosi rigido sarebbero consigliati più lavori di muratura interna che di gettate strutturali”.

La risposta, predisposta dal Settore Pianificazione e Gestione del Territorio, informa che il cantiere sta procedendo nel rispetto dei tempi di contratto ed è stata completata la struttura in acciaio in elevazione.

“Per quanto attiene al procedere delle lavorazioni nel periodo invernale non vi sono problematiche particolari dovute alle temperature rigide, ovviamente quando è nevicato il cantiere si è fermato ma più per problemi legati alla sicurezza delle maestranze. Oramai la tecnologia ha messo a punto provvedimenti ed individuato materiali che consentono un utile procedere delle lavorazioni anche nei mesi invernali (additivi antigelo per i calcestruzzi etc) e la fase lavorativa del cantiere non presenta lavorazioni a rischio come getti sottili, caldane per pavimenti, intonaci etc”.

In data 17 dicembre 2009, quindi nel periodo di freddo intenso, ha avuto luogo la prima visita di collaudo statico in corso d’opera: “In quell’occasione si è proceduto ad una serie di verifiche tra cui anche delle prove sclerometriche sui cementi armati della struttura e più precisamente sul vano ascensore, nei muri in cls controterra dello scantinato e sui pilastri e travi dello scantinato. Tutte le prove hanno dato esito positivo confermando la buona esecuzione dei getti in calcestruzzo”.

In questi mesi, fino ad aprile, verranno realizzati i solai ed i relativi getti delle solette di completamento, le murature interne dei vani di servizio, il montaggio della struttura di facciata. “Al momento i tempi di contratto sono rispettati così come gli importi di progetto”.