Estorsore arrestato dai carabinieri nel parmense


Da mesi era tempestato di telefonate da uno sconosciuto che gli chiedeva 2.000 euro in cambio del silenzio su alcune foto compromettenti. La vittima, un operaio di 45 anni di Salsomaggiore Terme, si è così rivolto ai carabinieri di Fidenza che hanno arrestato l’estorsore, un quarantacinquenne di origini argentine.

D’accordo con la sua convivente, una prostituta anche lei indagata, l’arrestato chiedeva soldi per non diffondere le foto che ritraevano l’operaio insieme alla ‘lucciola’.