La Biblioteca Comunale di Fiorano cerca volontari


La biblioteca comunale di Fiorano Modenese e le biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario Intercomunale di Sassuolo, insieme all’Associazione di Volontariato Librarsi, cercano volontari per i progetti “Leggere in ospedale” e “Leggi con me”.

“Leggi con me” sono letture ad alta voce e intrattenimento per bambini da 3 a 6 anni che si svolgono presso le biblioteche del Sistema bibliotecario, i Centri per le famiglie, gli ambulatori pediatrici e il reparto pediatrico dell’Ospedale di Sassuolo.

Un corso di formazione gratuito, con un esperto del settore, insegnerà le tecniche molto semplici per rendere più accattivante e piacevole la lettura ad alta voce, perché la lettura a voce alta da parte degli adulti rappresenta il primo e più efficace strumento per l’avvicinamento dei bambini ai libri, favorendo nel bambino la formazione del pensiero narrativo e lo sviluppo dell’affettività. Infatti “Leggi con me” fa parte del progetto nazionale “Nati per Leggere”, promosso dall’Associazione Nazionale Pediatri e dall’Associazione Italiana Bibliotecari.

Per chi vuole sentirsi utile c’è anche la possibilità di “Leggere in Ospedale”, organizzato in collaborazione con la Direzione dell’Ospedale di Sassuolo. E’ un servizio gratuito di prestito di libri nei reparti e nelle corsie, che i volontari effettuano tre pomeriggi alla settimana, con l’ausilio di un carrello attrezzato a piccola biblioteca circolante. Lo scopo è rendere più tollerabile e serena la permanenza dei degenti nel presidio ospedaliero, assicurando la possibilità di usufruire dei servizi culturali offerti alla comunità. Può essere occasione per rinnovare o scoprire il piacere della lettura, un interesse a volte dimenticato a causa degli impegni quotidiani.

Si rivolge a tutti coloro che per qualunque motivo si trovano in ospedale: degenti, personale infermieristico e medico, persone inserite nei programmi di day-hospital, familiari, visitatori.

Ai volontari viene chiesto un impegno leggero, di 2 ore al mese; usufruiranno di un percorso formativo e dell’affiancamento di volontari più esperti.

“Le ragioni che ti spingono ad impegnarti – spiegano le biblioteche e l’associazione Librarsi – possono essere numerose: la tua passione per i libri, la tua convinzione che la lettura è uno strumento essenziale per realizzarsi pienamente, il tuo amore per i bambini, i tuoi talenti di lettore, forse un po’ tutte le ragioni insieme”.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla biblioteca di Fiorano o alle altre biblioteche del sistema: Formigine, Frassinoro, Maranello, Montefiorino, Prignano e Sassuolo. I riferimenti per Fiorano sono tel. 0536.833.403, e-mail.