catherine_spaakVenerdì 18 dicembre, alle ore 21, al Teatro Astoria di Fiorano Modenese, nell’ambito della stagione teatrale organizzata da Tir Danza e dall’Assessorato alle Politiche Culturali, va in scena “Vivien Leigh. L’ultima conferenza stampa” di Marcy Lafferty, interpretato e diretto da Catherine Spaak, che ha anche tradotto e adattato il testo. Le luci sono di Maurizio Fabretti, le musiche di Matteo Cremolini, la direzione artistica e la produzione di Gabriele Guidi.

“Per me Vivien rappresenta in assoluto e nel modo migliore l’attrice – scrive Catherine Spaak – Non solo perché un’eccellente interprete, ma perché capace di incarnare l’essenza della rappresentazione. Possedeva il sottile, impalpabile dono che consente la comunicazione tra superficie e profondità e permette all’oscuro inespresso di venire alla luce per accecare. Lei rendeva istintivamente reale la dimensione del ‘sentire’, travolgendo il proprio equilibrio e facendosi carico di un bagaglio di inquietudine con sconcertante naturalezza. Nella vita era capace di tutto: del meglio e del peggio, ma sempre con un’eleganza ed una grazia incommensurabili. Immedesimarsi in lei è complesso, frutto di estrema concentrazione e perenne sperimentazione. Lo spettacolo galleggia in un vuoto vibrante di energia e insospettabile libertà. Questo significa per me il teatro: condivisione di emozioni”.

Lo spettacolo inizia alle ore 21, il biglietto costo in platea 18 euro e 15 il ridotto, in galleria 15 euro e 12 il ridotto. Le riduzioni comprendono i giovani fino a 26 anni, gli studenti universitari, gli anziani, i possessori di Young card e Carta doc. Per persone in mobilità o cassa integrazione si riservano 30 abbonamenti e 20 biglietti per ogni spettacolo, scontati del 50% sul prezzo dell’intero platea. E’ necessario munirsi di certificato fornito gratuitamente dai centri per l’impiego. Info: Tir Danza.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013