Al Carani di Sassuolo arriva Massimo Ranieri




massimo_ranieriLunedì 7 dicembre il Teatro Carani di Sassuolo ospita un evento unico e imperdibile, il concerto-spettacolo di Massimo Ranieri, diventato un cult capace di collezionare, da febbraio 2007 ad oggi, 370 repliche e più di 800.000 spettatori appassionati.

Il cantattore, come lui stesso ama definirsi, nello show scritto con Gualtiero Peirce, canta, balla e recita, raccontando tappe emozionanti della sua vita, legate ad un’atmosfera lontana di un’Italia “povera, ma con le scarpe lucide”, supportato da un’orchestra e un corpo di ballo rigorosamente al femminile, in una sorta di omaggio all’altra metà del cielo.

Sul palco con lui, anche il suo compagno di viaggio Federico Pisano, un “Giovanni Calone bambino”, alter ego che troverà degno riflesso in Ranieri regalando al pubblico un finale di grande spettacolarità in stile Broadway.

Ranieri ripercorre la sua carriera musicale con brani entrati di diritto nella storia della musica, “Rose Rosse”, “Se bruciasse la città”, “Erba di casa”, “Perdere l’amore” solo per citarne alcuni, accompagnati, e questa è una novità, da canzoni celebri di grandi cantanti come Mina, Battisti, Battiato, Endrigo e altri.

Le coreografie di Franco Miseria, arricchite dagli splendidi costumi di Giovanni Ciacci, rendono ogni brano una sorta di quadro a se stante, che prende vita, colore e forma.

“Ho cominciato a cantare a 8 anni…per un motivo soltanto…la paura…ma questa è la storia che vi racconterò”.

E allora, per sentire, vedere, vivere la storia che Massimo Ranieri vuole raccontarci, l’appuntamento è per il 7 dicembre, al Teatro Carani di Sassuolo.

——–

CANTO PERCHE’ NON NON SO NUOTARE…DA 40 ANNI!

regia e sceneggiatura Massimo Ranieri e Gualtiero Peirce – coreografie Franco Miseria – costumi Giovanni Ciacci -light designer Maurizio Fabretti

Inizio spettacolo ore 21



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013