Domenica a Bologna festa di San Petronio


san_petronio_boSono circa 10.000 i bolognesi che si attendono domenica in piazza Maggiore a Bologna per la festa di San Petronio, protettore della citta’. Le celebrazioni, presentate oggi in Comune alla presenza del sindaco Flavio Delbono e del vescovo ausiliario monsignor Ernesto Vecchi, si apriranno come da tradizione alle 11.50 con l’omaggio alla statua del santo sotto le Due Torri.

Alle 15 inizia, invece, l’animazione musicale in piazza con la banda Rossini e gli sbandieratori petroniani. Alle 17 appuntamento in basilica con la messa celebrata dal cardinale e arcivescovo di Bologna Carlo Caffarra.

Dalle 19 via libera alle degustazioni in piazza. Poi ancora musica fino alle 21.30, quando sul sagrato di San Petronio, andra’ in scena lo spettacolo ‘Due, dieci, cento torri’ scritto e diretto da Sandra Bertuzzi. In scena, ci saranno una ventina di personaggi (tra attori e ballerini) della compagna Fantateatro, mentre nella parte del narratore ci sara’ l’attore Umberto Fiorelli, nei panni di Giovanni Gozzadini. A concludere la festa, alle 22.15, lo spettacolo pirotecnico che durera’ circa 20 minuti.