Unanimità del Consiglio provinciale per la nuova legge che istituisce la rete nazionale per le cure palliative


cure palliativeApprovato all’unanimità dal Consiglio un documento a favore della legge che istituisce la “rete nazionale” per le cure palliative e le terapie del dolore. L’ordine del giorno, proposto da Claudia Rubini (Pdl), considera l’approvazione bipartisan della legge, avvenuta il 16 settembre alla Camera, “un importante segnale di civiltà”. Con la legge “l’accesso alle cure palliative e alle terapie del dolore viene formalmente riconosciuto come un diritto per assicurare la dignità della persona”.Il Consiglio con questo documento auspica che la legge trovi una rapida e condivisa approvazione anche in Senato e chiede che “la Regione Emilia-Romagna, una volta terminato l’iter legislativo, dia alla stessa legge immediata applicazione, potenziando al meglio la propria rete di interventi, anche attraverso le nuove risorse nazionali stanziate e mai perdendo di vista l’aspetto psicologico, sociale e culturale insito in questo tipo di interventi”.