Fabio Leonardi è il nuovo presidente di Sedoc Digital Group (SDG)


Fabio_4Fabio Leonardi è il nuovo presidente di Sedoc Digital Group (SDG). Nato a Modena 46 anni fa, già direttore generale di SDG, Leonardi subentra a Carlo Buttà alla guida del gruppo reggiano, oggi leader nazionale nella fornitura di soluzioni, servizi e prodotti ad alto contenuto tecnologico ad aziende di media e grande dimensione, pubbliche e private. Sedoc Digital Group ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile di esercizio 301mila euro e una flessione del volume di affari di circa il 9 per cento. “Un calo dei ricavi contenuto rispetto a quello molto più pesante del settore dell’Information Comunication Technology che contiamo di riassorbire da qui a fine anno quando il fatturato dovrebbe raggiungere i 61 milioni di euro, confermando gli ottimi risultati del 2008 e degli anni passati – dice soddisfatto Fabio Leonardi – Un risultato significativo in un contesto economico difficile come quello attuale”.

Prospettive incoraggianti per Sedoc vengono dalla recente acquisizione di AT, un’azienda con sedi nel Triveneto, specializzata nella distribuzione dei prodotti Apple, un marchio in forte crescita, e dall’allargamento a tutto il mercato nazionale della vendita e consulenza di software gestionali (ERP) Microsoft ad imprese medio-grandi. Tra le aziende del Gruppo che meglio si sono comportate nel primo semestre del 2009, si segnalano Longwave e Sedoc Finance Network che hanno rafforzato la loro leadership rispettivamente nel settore della Comunication Technology e dei prodotti di tesoreria. Buone notizie anche dal fronte occupazione.

“In questi mesi grazie ad una riorganizzazione interna attuata in collaborazione con i dipendenti – sottolinea Leonardi- non abbiamo dovuto effettuare alcuna riduzione dell’organico, anzi abbiamo assunto una ventina di nuovi collaboratori. Attualmente nelle aziende del Gruppo Sedoc Digital Group trovano impiego circa 400 persone”.