Manovra antinquinamento: primo giovedì di stop a Carpi


Prende il via anche a Carpi da domani, 10 gennaio, il provvedimento di blocco della circolazione valido per tutti i veicoli, dalle ore 8.30 alle ore 18.30, tutti i giovedì fino alla fine di marzo nell’area centrale della città: ricordiamo che sia viaggiare con i bus di Arianna che utilizzare il servizio Prontobus saranno in questa giornata completamente gratuiti.

Gli agenti della Polizia amministrativa locale saranno presenti ai varchi della zona ‘off limits’ e informeranno gli automobilisti (coadiuvati dai volontari delle associazioni cittadine di Protezione Civile) in merito alle caratteristiche della manovra antinquinamento.
Potranno circolare liberamente le auto elettriche e ibride, quelle a metano e a Gpl, le autovetture a benzina Euro 4 e i diesel Euro 4 (dotati di filtri antiparticolato), le auto con almeno 3 persone a bordo (car pooling) se omologate per 4 o più posti e con almeno 2 persone se omologate a 2 posti, le auto condivise (car sharing), i ciclomotori e i motocicli omologati in conformità alle direttive europee successive all’Euro 1, oltre ad altri veicoli compresi nelle categorie per le quali è prevista una deroga.
Ricordiamo infine che l’area interessata dal blocco del traffico è compresa tra via Nicolò Biondo, via Carducci, via Petrarca, via De Amicis, via Volta, via Tre Febbraio, via Catellani, via Cavallotti, via Marx. Nelle vie perimetrali è consentita la circolazione.

Per informazioni: 059 649213-4(QuiCittà) 059 649555 (Comando Polizia amministrativa locale)
059 649449 (Settore Ambiente del Comune)- CarpiDiem.