Modena: il cordoglio di Sabattini per morte Andreatta




Con un telegramma inviato ai familiari, il presidente della Provincia di Modena ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la morte di Beniamino Andreatta, “maestro, amico e riferimento della mia esperienza in politica. Ci lascia un grande protagonista della vita politica, economica e sociale del Paese”.


Sabattini, che con Andreatta ha lavorato a stretto contatto negli anni Novanta durante l’esperienza in Regione, ne ricorda il profilo di “cattolico democratico che portava in sé un alto senso della laicità. E’ apparso, giustamente, come l’uomo del rigore, ma il suo non era solo rigore economico, bensì etico e morale. Sapeva mediare senza accondiscendere alle mode. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo ed apprezzarlo – conclude Sabattini – non lo dimenticherà”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013