Modena: flop del Car Sharing




180 utenze per 13 mezzi: il sistema del car-sharing, ovvero le auto-condivise, per il quale la pubblica amministrazione di Modena ha investito in alcuni anni ben cinque milioni, a Modena sarebbe un vero e proprio flop. Il giudizio arriva in base all’indagine dell’Eurispes che colloca Modena ultima in Italia.


In merito ai dati diffusi dall’Eurispes relativi all’utilizzo del Car-Sharing, Il Consigliere regionale di Forza Italia, Andrea Leoni, Capogruppo degli Azzurri in Consiglio comunale a Modena, ha presentato una interrogazione comunale e, nel merito, ha dichiarato:



“I dati dell’Eurispes sull’utilizzo del Car Sharing sanciscono l’ennesimo fallimento dell’Amministrazione di sinistra modenese sui temi della mobilità. Nonostante i 20 miliardi di vecchie lire fino ad ora spesi dalle giunte rosse che si sono succedute negli ultimi 6 anni, Modena risulta essere fanalino di coda in Regione ed in Italia.

Il Comune conferma nero su bianco una realtà inquietante. Dal 2000 al 2006 il Comune di Modena ha speso direttamente 5 milioni di Euro per mettere in campo di 13 auto e 13 parcheggi. Uno scandalo di inefficienza. Un dato tanto più grave e paradossale se consideriamo che Modena ha ricevuto per sei anni finanziamenti a pioggia per organizzare il progetto anche per le altre città. Modena, che voleva e doveva fare scuola, oggi è l’ultima della classe e merita di essere bocciata.



Alla luce di questi desolanti e fallimentari dati, ci chiediamo il perché, lo scorso mese di ottobre, la Giunta Pighi abbia deciso di rinnovare allo stesso Direttore dell’Iniziativa Car Sharing in carica da 6 anni un contratto triennale da più di 151 mila Euro. Chiediamo che il Sindaco Pighi e l’Assessore alla mobilità Sitta spieghino in Consiglio comunale le ragioni di questo disastro.



Ancora una volta l’inefficienza dell’Amministrazione di sinistra ha trasformato un’opportunità in un fallimento. Il problema non è il Car Sharing. Il problema è di un’amministrazione incapace di portare avanti efficacemente progetti costati milioni di Euro. Ciò che stupisce e preoccupa è il fatto che il Comune continui oggi a finanziare oggi un progetto che i dati confermano essere fallito”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013