Controesodo: traffico scorrevole sulla rete autostradale




Il traffico è regolare sull’intera rete del Gruppo Autostrade: nelle prossime ore si registrerà un incremento della circolazione per gli spostamenti tra le città capoluogo e le località turistiche, favoriti da ottimali condizioni climatiche per proseguire di qualche giorno i periodi di vacanze.


Traffico vivace verso la Liguria e la Toscana, la Romagna e sulle autostrade in uscita da Roma; traffico intenso anche nell’area napoletana.
Il clima gradevole di questi giorni indurrà a protrarre le partenze dei viaggi di ritorno domenica pomeriggio: pertanto, si raccomanda di tenersi informati prima di mettersi in viaggio, telefonando al numero 840 04 2121 per le notizie sulla viabilità nella rete del Gruppo Autostrade (o ascoltando il canale Isoradio RAI – FM 103.3) dove, nei tre giorni, saranno in circolazione 8 milioni di veicoli. Si fa presente che il calendario che riguarda la circolazione sui 3.408 km della rete del Gruppo Autostrade prevede: “bollino giallo”:
– verso sud e le località turistiche, venerdì 1 settembre, la sera e sabato mattina;
– verso nord e le aree metropolitane, sabato 2 e domenica pomeriggio – sera.

Per favorire la fluidità del traffico, anche in questo week end, vengono attuati vari provvedimenti, tra i quali:
– la rimozione dei cantieri;
– il potenziamento delle principali barriere (Milano nord, Como, Roma ovest, Salerno);
– l’indicazione di itinerari alternativi ai nodi critici (tratto bolognese della A14, bivio A10-A6);
– una funzionalità agevolata di alcuni importanti svincoli (Rosignano Marittima in A12)
Autostrade per l’Italia ricorda che i mezzi pesanti non potranno circolare sabato e domenica dalle ore 07:00 alle ore 24:00.

Autostrade per l’Italia invita i conducenti a viaggiare con prudenza, mentre si raccomanda di rispettare le norme del Codice della Strada, a vantaggio della sicurezza propria e altrui.
In Emilia, i caselli di entrata dalle località balneari, potranno essere ancora oggetto di provvedimenti di “filtri” attuati in accordo con gli Enti locali, qualora, domenica pomeriggio, si registrassero flussi intensi di veicoli da Ancona.
In questo caso, vengono suggeriti possibili itinerari alternativi:
· chi proviene dai litorali a nord di Cervia potrà percorrere la statale n°16 fino al bivio con la Diramazione autostradale per Ferrara e rientrare a Bologna, tramite la A13.
· da Ravenna verso Bologna è anche possibile percorrere la SS n°325 S.Vitale
· per attraversare il nodo bolognese della A14 verso Milano o verso il Brennero, si potrà utilizzare la Tangenziale di Bologna, con uscita a San Lazzaro e rientro a Borgo Panigale.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013