‘Elettra’ stasera al Teatro delle passioni di Modena


E’ un’Elettra sofoclea quella che il Teatro Mercadante di Napoli, con la regia di Andrea De Rosa, propone al Teatro delle Passioni da oggi al 12 febbraio (4, 8, 9, 10, 11 febbraio ore 21; 5 e 12 febbraio ore 17).

Il singolare allestimento scenico e la particolare ripresa del suono in diretta che vuole l’ascolto in cuffia da parte degli spettatori, scommettono sulla possibilità di spingere più in profondità la percezione del senso del tragico presente nel testo di Hugo von Hofmmansthal. La partitura sonora architettata dal Huber Westkemper rimbomba nelle orecchie dei presenti immergendoli nella scena che, persi i connotati spazio-temporali, scava nell’introspezione di un’Elettra rivisitata dei caratteri della modernità più inquieta. A scomporre la visione sofoclea ci si mette tutta la cultura psicanalitica dell’autore austriaco aiutata dalla struttura sonora di Westkemper dove i sussurri servono per catturare, le grida per travolgere e i passi che sopraggiungono sono al servizio di un allestimento reso vivo, nella sua tensione più alta, dalla prova d’attore dei protagonisti in scena.

Per informazioni e prenotazioni: Biglietteria dei Teatri tel: 059 2032993.