San Valentino: Aduc, attenzione nel regalare fiori pericolosi


L’Aduc, associazione per i diritti degli utenti e consumatori, invita a fare attenzione nella scelta dei fiori da regalare, secondo tradizione, al proprio
partner, in quanto alcuni, dietro al loro fascino, possono nascondere delle insidie per la salute.


Sebbene infatti le rose siano la specie più venduta -ma, dice l’Aduc, visto che ”non se ne trovano a prezzi onesti qualcuno ne fa razzia nei cimiteri” – tuttavia la scelta può sbizzarrirsi. Ma – avvisa l’associazione in un comunicato – ”chi penserebbe mai che il bellissimo tulipano contiene una sostanza che per contatto può provocare eritema, prurito,
bruciore della bocca e addirittura edema della glottide?”. Per non parlare del narciso, ”il cui bulbo, se ingerito, provoca nausea e vomito al pari del mughetto e del ciclamino”, o dell’anemone, ”i cui succhi ingeriti aggrediscono lo stomaco e reni”.

Quindi, ammonisce l’Aduc in vista degli omaggi floreali di domani, ”un pò di attenzione eviterà di correre al pronto soccorso”.