lunedì, 26 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeTeatroDa novembre la nuova stagione teatrale del Carani




Da novembre la nuova stagione teatrale del Carani

Si preannuncia ricca e varia la nuova stagione 2003-2004 del Teatro Carani di Sassuolo. Curiosando nel corposo cartellone del teatro (14 gli appuntamenti) scopriamo nomi di spicco: Raffele Paganini, Gianfranco D’Angelo, Massimo Lopez, Tullio Solenghi, Gianfranco Jannuzzo, Deborah Caprioglio, Brigitta Boccoli…

Sarà Raffaele Paganini ad aprire la Stagione 2003-2004, l’11 novembre, col musical (tutto italiano) “Rodolfo Valentino”: lo spettacolo è ambientato in una Hollywood piuttosto babilonica ed è incentrato sulla vita leggendaria dell’attore che è il primo simbolo di seduttore mediterraneo.

Gianni Garofalo e Elenoire Casalegno saranno invece protagonisti di “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” in programma il 18/11/2003.

Victor Victoria” di Blacke Edwards, in cartellone il 27/11/2003, è invece la storia divertente, resa nota dal celebre film, che immagina le peripezie di una donna che fa finta di essere uomo che a sua volta finge di essere donna per guadagnare fama e denaro. Protagonisti Matilde Brandi, Paolo Ferrari, Gianni Nazzaro e Justine Mattera per la regia di Claudio Insegno.

Mauro Bingonzetti sarà regista di “Serenata” con la Compagnia Aterballetto in programma l’11/12/2003.

La musica caratterizzera poi la serata del 16/12/2003 col “Concerto” del coro “The sun conway victory singers”, il primo gruppo gospel ad esibirsi alla Scala di Milano.

Il primo appunatemento del 2004 (07/01) sarà con Gianfranco D’Angelo, Brigitta Boccoli e Milly Falsini nello spettacolo “Il paradiso può attendere” una delle commedie più belle della storia di Broadway. La regia è di Sergio Japino.

Il “Don Chisciotte”, liberamente tratto dal romanzo di Cervantes, porterà sul palcoscenico del Teatro Carani il 14/01/2003 il Balletto di Roma con Andrè De La Roche; saranno poi gli inseparabili Gaspare e Zuzzurro con “Parenti apparenti” (27/01/2004) a fare vivere al pubblico una storia ad incastri, dove la verità è sempre diversa da quello che appare.

Ambientato nella Londra del 1890, “Un marito ideale” (di Oscar Wilde) è la commedia romantica sull’ambizione politica e gli intrighi sessuali che porteranno in scena al Carani il 04/02/2004 Geppy Gleijeses, Debora Caprioglio e Manuela Kustermann con la regia di Mario Missiroli.

Sarà Luigi de Filippo protagonista e regista di “Non è vero ma ci credo” in programma il 10/02/2004. Con la riproposta di questa commedia Luigi intende rendere omaggio, nel centenario della nascita, a quel grande artista che è stato suo padre rappresentando una delle commedie più conosciute e divertenti di Peppino De Filippo.

Sempre a febbraio, il 18, Massimo Lopez e Tullio Solenghi porteranno in scena un testo classico di Neil Simon, portato al cinema da Jack Lemmon e Walter Matthau ovvero “La strana coppia”. Con loro anche Maurizio Battista per la regia di Gianni Fenzi.

Attesissimo Gigi Proietti, il 2/03/2004, regista di “Non ti conosco più”. Dello spettacolo Proietti ha detto: “…vuole essere un gentile cadeau per il pubblico. La regola del genere commedia è quella di far ridere, in maniera elegante, sempre che ciò sia ancora possibile… Un lavoro leggero non significa necessariamente che sia facile… questo tipo di leggerezza non sempre è sinonimo di superficialità. E’ stato un bell’esercizio sul cui esito crediamo molto.
Protagonisti: Sandra Collodel, Edoardo Siravo, Vittorio Viviani, Gisella Sofio.

Antonio Marquez e la sua Compagnia spagnola proporranno invece il 09/03/2004Boda flamenca”.

Chiuderà la stagione Gianfranco Jannuzzo con “Nord e sud”, in cartellone per il 17/03/2004: Nord e Sud lega alcuni brani del repertorio di Gianfranco Jannuzzo
che hanno per denominatore comune l’uso di dialetti diversi.

Abbonamenti già in vendita: per info 0536 811084

Vedi il programma completo
















Ultime notizie