Obbligo revisioni moto prorogato al 1 gennaio 2004


E’ stato prorogato al 1 gennaio 2004
il termine a partire dal quale le officine sono obbligate ad effettuare le prove di velocità e di emissione per autorizzare la revisione dei motocicli.


La proroga, formalizzata da un decreto firmato oggi dal ministro delle Infrastrutture, Pietro Lunardi, era stata sollecitata dall’ Anara (l’ associazione revisori auto di Confartigianato), sia per le difficoltà operative connesse all’esecuzione delle prove, sia perchè attualmente appena il 30% delle 2.800 officine autorizzate dispone delle attrezzature
necessarie ad effettuare i controlli sui veicoli a due ruote.

”I proprietari di moto e motorini – afferma il presidente dell’Anara, Roberto Landini – avrebbero avuto gravi difficoltà a trovare officine dove svolgere regolarmente le revisioni e si
sarebbe così rischiato il blocco della circolazione per migliaia di motociclette”.