Formigine,’Scuola Casa Comune’: nuovo progetto in collaborazione con le famiglie


È stato approvato dall’Amministrazione comunale di Formigine il progetto “Scuola Casa Comune – Per la promozione e cura degli spazi scolastici e dei servizi educativi, in collaborazione tra Comune, scuole e famiglie”. Il progetto prevede interventi di piccola manutenzione o abbellimento degli spazi interni o delle aree esterne delle scuole e dei servizi educativi del Comune di Formigine, interventi effettuati a titolo volontario dalle famiglie degli alunni, dopo l’iscrizione dei genitori o di altri soggetti individuati dalla scuola al registro comunale dei volontari singoli del servizio civico di comunità.

Non sono contemplati dal progetto interventi e azioni di natura prettamente educativa o didattica, esclusiva competenza delle Istituzioni Scolastiche, così come non sono ammesse opere murarie, né interventi su impianti elettrici e impianti idro-termo-sanitari, né interventi in quota. Il Comune, oltre a valutare e autorizzare i singoli interventi, co-costruiti in collaborazione tra Scuola e famiglie, provvederà a fornire copertura assicurativa, formare i volontari in materia di sicurezza e fornire materiali ed attrezzature.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare la partecipazione attiva delle famiglie alla vita della Scuola e dei Servizi Educativi, sostenendo allo stesso tempo il senso di appartenenza alla comunità, allo scopo di proporre e realizzare un’azione educativa basata sulla responsabilità nei confronti dei beni comuni in generale, migliorando inoltre la protezione e la cura degli spazi scolastici ed educativi in particolare. Non si tratta quindi di realizzare attività in sostituzione agli obblighi dell’Ente Locale, ma un modo per attuare forme di partecipazione civica, per rendere la scuola un luogo aperto, integrato nel territorio, di cui il territorio stesso si prende cura, mediante il coinvolgimento volontario delle famiglie  e la valorizzazione delle loro competenze, nell’ambito di una reciproca assunzione di responsabilità.