Il Comune di Albinea, in collaborazione con Ceas Rete reggiana, organizza una serata divulgativa che avrà come protagonista “il lupo”. L’incontro si terrà alle 20,45 di giovedì 8 febbraio nella sede operativa del Ceas di via Chierici 2 a Borzano.

Relatore sarà Willy Reggioni, responsabile del progetto Life M.i.r.co – Lupo del Parco nazionale dell’appennino Tosco Emiliano. L’esperto chiarirà a tutti i partecipanti quali siano i reali problemi della convivenza tra uomo e lupo e affronterà la questione degli “ibridi” presenti nei nostri boschi.

Il tema è di stretta attualità dal momento che negli ultimi anni sono stati frequenti gli avvistamenti di lupi anche in zone collinari dell’Appennino, tra cui anche nel territorio di Albinea. Poiché tra i cittadini trova ancora spazio una percezione del lupo spesso calibrata su conoscenze popolari, durante questa serata Reggioni, che da quasi venti anni studia e monitora la presenza del lupo, chiarirà da quando e come questo predatore sia tornato, perché si trovi anche nelle nostre zone e quali siano i reali problemi associati alla sua presenza in aree antropizzate.

L’iniziativa rientra nelle attività del Parco Nazionale in qualità di partner del progetto LIFE M.I.R.CO-Lupo (l’acronimo M.I.R.CO sta per: Minimizzare l’Impatto del Randagismo canino sulla conservazione del lupo in Italia) che ha il fine di conservare il Lupo in Italia, riducendo l’impatto del randagismo canino. L’ibridazione antropogenica rappresenta infatti una grave minaccia e il progetto si propone di assicurare migliori condizioni di conservazione per il lupo agendo sulla perdita dell’identità genetica della specie dovuta al fenomeno dell’ibridazione con il cane attraverso la neutralizzazione del potenziale riproduttivo degli individui ibridi lupo-cane e dei cani vaganti.

La serata sarà a ingresso gratuito. Per informazioni contattare l’Ufficio Ambiente del Comune al numero 0522.590206.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013