Ipsia Fermo_Corni_ModenaUna collaborazione all’insegna della solidarietà per aprire sempre più la scuola al territorio. Dopo l’iniziativa dello scorso 23 gennaio che ha visto gli studenti del corso di grafica dell’Istituto Professionale “F.Corni” di Modena confrontarsi con le aziende del settore sul futuro della grafica a Modena, sono ora gli studenti del corso odontotecnici dell’istituto di viale Tassoni a proporre una iniziativa condotta insieme all’associazione di volontariato internazionale odontoiatrico “Smile Mission” onlus per realizzare protesi dentarie da spedire in Africa. Sabato 27 febbraio, con inizio alle ore 9.30 al planetario “F.Martino” di viale Barozzi a Modena si svolge un incontro aperto al pubblico dal titolo “Doniamo un sorriso” per presentare la collaborazione tra Ipsia “Corni” e “Smile Mission” su un progetto indirizzato alle popolazioni bisognose di cure odontoiatriche nel mondo. E’ l’associazione di volontariato internazionale (www.smilemission.it) che raccoglie le esigenze manifestate soprattutto nei paesi in via di sviluppo (nel progetto specifico in Rwanda) e le indirizza all’ Ipsia “Corni” che a sua volta, tramite i docenti e il personale del corso odontotecnici, coinvolge direttamente gli studenti delle classi terze, quarte e quinte per la realizzazione delle protesi dentarie. La collaborazione tra l’Istituto modenese e “Smile Mission” ha avuto inizio nel 2007, è in continua crescita e si basa sui valori della solidarietà e della maturazione culturale e professionale degli studenti dell’Ipsia “Corni”, assumendo così una forte valenza educativa e sociale. Scopo ultimo del progetto è infatti offrire cure odontoiatriche e protesi, gratuitamente e di elevata qualità, a quanti sono oggi vittime delle guerre, delle mine antiuomo e specialmente della povertà e dello sfruttamento. All’incontro di sabato 27 febbraio partecipano la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Silvia Menabue, il consigliere con delega all’Istruzione dell’Amministrazione provinciale di Modena e sindaco di Marano Emilia Muratori e il presidente nazionale dell’associazione di volontariato “Smile Mission” Gian Paolo Parolini. Interviene inoltre il presidente de “Il Circolo Arcobaleno”, Hugues Vouloir Nkouikani, fondatore del primo laboratorio odontotecnico nella capitale del Congo, Kinshasa, e presidente della Comunità Congolese Bassanese, mentre Tommaso Guidetti, medico odontoiatra modenese e volontario del progetto Rwanda, porterà la propria testimonianza per dare concretezza all’esperienza di solidarietà e all’intento di avvicinare e fare incontrare due mondi tra loro distanti. Coordina i lavori la dirigente dell’Istituto professionale “F. Corni” Alessandra Magnanini.

“Durante i lavori di sabato – afferma la dirigente scolastica – si parlerà di cooperazione internazionale secondo la visione che è offerta da un cittadino africano; sarà questa l’occasione per capire come i nativi vedono e considerano la cooperazione internazionale e come vivono la presenza degli occidentali nel loro Paese; un momento di crescita culturale e umana per imparare ad entrare in punta di piedi nel mondo delle popolazioni africane rispondendo solo alle loro richieste, senza imporre stili di vita e proposte di valori che non appartengo alla loro cultura”.

A conclusione dell’incontro “Doniamo un sorriso” verranno consegnati agli studenti che hanno eseguito le protesi e ai loro docenti i diplomi di riconoscimento.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013