La segreteria Provinciale Nursind di Modena (il sindacato delle professioni infermieristiche) considera estremamente grave la chiusura del sito internet della DTL di Modena, per noi si tratta di un inqualificabile atto censorio che ci porta a far pensare che il Ministero del Lavoro sta muovendo i suoi passi essendo animato da un irrefrenabile delirio di onnipotenza.

Il sito istituzionale oscurato, istituito nel 2001, era ormai un punto di passaggio a volte prezioso per il reperimento di notizie e normative aggiornate in tema di welfare e previdenza per tutti gli uffici pubblici e per le organizzazioni sindacali.

Ci chiediamo di quali “gravi peccati” si sarebbe macchiata la DTL di Modena e chi è lo zelante funzionario che nell’era di Internet si è illuso che un episodio del genere potesse passare inosservato, ed infine se il ministro del Lavoro Elsa Fornero ha avallato personalmente il tutto.

Il Nursind invita tutti a a firmare la petizione online inserita nel sito www.nursindmodena.com per mettere fine a questi atti di censura simili a quelli esercitati sulla rete da Cina Iran e Malesia.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013