Cinema: all’Ozu la prima edizione del Premio Regione E-R. A Sassuolo, la proclamazione del miglior cortometraggio

All’interno della diciannovesima edizione dello Yasujiro Ozu Festival Internazionale del Cortometraggio, che si svolgerà a Sassuolo dal 13 al 16 Ottobre 2011, verrà assegnata la prima edizione del Premio Regione Emilia-Romagna al miglior cortometraggio, della durata inferiore a 20 minuti, realizzato da un regista nato o residente sul territorio regionale.

Il premio nasce da un’intesa tra Ozu Film Festival, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna ed Emilia-Romagna Film Commission.

L’opera vincitrice sarà scelta da una giuria di esperti presieduta dal regista Giordano Ruini – vincitore del Premio Ozu Local 2010 con il cortometraggio Il cuore ce l’abbiamo tutti allo stesso posto – e composta da quattro esperti selezionati dalla Regione e dalle Province.

I cortometraggi che competeranno per il Premio Regione Emilia Romagna saranno scelti dall’organizzazione del Festival secondo le modalità previste dal bando di concorso consultabile al seguente indirizzo web http://www.ozufilmfestival.com/it/bandi-2011/ in scadenza il 30 Giugno 2011.

Il Premio Regione Emilia-Romagna consisterà in una targa celebrativa appositamente realizzata e da un corrispettivo in denaro di 300 € assegnato al vincitore.

Yasujiro Ozu Festival Internazionale del Cortometraggio è organizzato da Circolo Culturale “Fahrenheit 451” e Associazione Culturale “Il Sassolino” con la collaborazione di Comune di Sassuolo, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il patrocinio della Regione e delle Province dell’Emilia-Romagna, del Dipartimento di Musica e Spettacolo della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna e dell’Università di Modena e Reggio Emilia.