mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeCronacaStrappa la borsa ad una signora e poi tenta la fuga: arrestato...





Strappa la borsa ad una signora e poi tenta la fuga: arrestato un 55enne

Ieri mattina, operatori della Squadra Volanti di Reggio Emilia, mentre transitavano in via Emilia San Pietro, altezza via Fontanelli, impegnati in un consueto servizio di controllo del territorio, notavano un passante che riferiva che poco prima era stato commesso un furto con strappo ai danni di una donna e che il presunto autore si fosse dato alla fuga verso via San Martino a bordo di una bicicletta.

Qualche minuto dopo, gli operatori riuscivano a rintracciare il presunto autore tra Via San Martino e via San Girolamo, riuscendo a bloccarne la fuga.

Da una prima ricostruzione dei fatti, effettuata grazie al racconto delle vittima, una 50enne reggiana, e a quelli di alcuni testimoni, è stato possibile appurare che il presunto autore si sarebbe avvicinato in sella ad una biciletta alla donna, che transitava per via Emilia San Pietro, e le avrebbe strappato con violenza la borsa per poi darsi immediatamente alla fuga.

Durante il tentativo di fuga, il soggetto avrebbe perso l’equilibrio rovinando a terra con la bicicletta ma continuando comunque ad allontanarsi a piedi nonostante si fosse causato diverse escoriazioni lungo il corpo.

A quel punto, però, alcuni passanti, resosi conto di quanto stava accadendo, avrebbero tentato di rallentare la fuga del soggetto sbarrandogli la strada e strappandogli di mano un portafoglio, permettendo così agli operatori delle Volanti di rintracciarlo nel più breve tempo possibile e più agevolmente.

Il soggetto, un italiano di 55 anni, pluripregiudicato con una sfilza di precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, è stato immediatamente bloccato dagli operatori che appuravano che il portafoglio che teneva in mano il fuggitivo fosse di proprietà della vittima.

Inoltre, ripercorrendo il percorso di fuga del soggetto, gli agenti sono anche riusciti a rinvenire la borsa, di proprietà sempre della vittima, che era stata lanciata volontariamente per strada durante la fuga.

L’uomo è stato condotto immediatamente presso i locali della Questura e, al termine degli opportuni accertamenti di rito e sulla base di quanto accaduto, è stato arrestato per l’ipotesi di reato di furto con strappo e posto immediatamente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

A seguito dell’udienza tenutasi questa mattina, l’Autorità Giudiziaria ha disposto nei confronti del 55enne, anche in considerazione dei diversi precedenti, la misura della custodia cautelare in carcere.

















Ultime notizie