mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeReggio EmiliaProfessioni Sanitarie e Mondo del Volontariato si incontrano





Professioni Sanitarie e Mondo del Volontariato si incontrano

A Reggio Emilia un seminario sui progetti di Ricerca

Il Volontariato è una risorsa importante e fondamentale per la Comunità, un valore “aggiunto” frutto del lavoro quotidiano di persone che ogni giorno dedicano impegno a favore degli altri. Questa funzione sociale è ancora più importante in ambito sanitario, dove il volontariato costituisce un’imprescindibile sostegno ai pazienti e agli operatori, ma non solo. Il Volontariato supporta anche economicamente e condivide di frequente il lavoro alla base dei progetti di Ricerca dell’IRCCS.

Martedì 18 giugno alla Sala Burani in via Petrella è organizzato un seminario di incontro tra le Professioni Sanitarie e le Associazioni di Volontariato della provincia che hanno contribuito in vario modo a progetti di ricerca dell’Ausl IRCCS di Reggio Emilia.

Si parlerà di DIADIC, progetto volto a valutare l’efficacia di due interventi di supporto di tipo infermieristico rivolti contemporaneamente al paziente oncologico e al suo famigliare di riferimento; dell’ambulatorio ARCADE in cui si pratica il “tatuaggio”, in termini scientifici la “dermopigmentazione dell’areola-capezzolo” alle donne operate al seno; del progetto internazionale INSPIRE sulla riabilitazione integrata per migliorare la qualità di vita nella malattia oncologica; di MO-RE, ambulatorio MOvement and REhabilitation per promuovere l’esercizio fisico nelle persone con malattia oncologica.

E si approfondirà con i professionisti il ruolo del ricercatore nelle Professioni Sanitarie, la figura dell’infermiere in Genetica e il nuovo approccio per prendersi cura del dolore del paziente con la comunicazione ipnotica.

Infine obiettivo dell’evento è di presentare il progetto di coinvolgimento dei cittadini in un percorso formativo-informativo che possa, non solo creare crescenti connessioni tra la ricerca e la cittadinanza, ma contribuire attivamente alla co-costruzione di progetti di ricerca che tengano conto dei diversi punti di vista: sociale, culturale, economico oltre che scientifico e clinico-assistenziale.

L’appuntamento, aperto a tutti, è gratuito con iscrizione obbligatoria sul sito internet www.ausl.re.it (sezione eventi e congressi); Tel: 0522 29 64 97; Mail: informasalute@ausl.re.it.

 

















Ultime notizie