mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeFioranoFemminicidio Sviridenko: l’Unione dei Comuni del Distretto ceramico partecipa al sit-in...





Femminicidio Sviridenko: l’Unione dei Comuni del Distretto ceramico partecipa al sit-in in piazza Grande a Modena

(immagine: Facebook)

I Sindaci dell’Unione dei Comuni del Distretto ceramico (Fiorano Modenese, Formigine, Maranello, Prignano sulla Secchia, Sassuolo, Frassinoro, Montefiorino e Palagano) si uniscono al dolore per la morte di Anna Sviridenko, uccisa dall’ex marito lo scorso lunedì, e partecipano alla mobilitazione per dire no alla violenza contro le donne.

Saranno presenti infatti a Modena, in piazza Grande, lunedì 17 giugno alle ore 18.30, per il sit-in organizzato dalle Associazioni della Casa delle Donne di Modena.

Purtroppo, questo è soltanto l’ultimo di una serie di femminicidi che ha scosso anche il nostro territorio. Le iniziative di sensibilizzazione contro la violenza di genere, grazie anche al Tavolo tematico istituito, sono realizzate da diversi anni e si è cercato di incentivare le occasioni di educazione e di formazione, a partire dagli alunni delle scuole del territorio. Ma c’è ancora molto da fare.

Tra i servizi per le donne che hanno bisogno d’aiuto c’è il Centro Antiviolenza distrettuale “Tina”, aperto a Sassuolo in Via Adda 50, dal lunedì al venerdì e risponde al numero 0536 880598.

Il numero delle donne accolte dal Centro Tina è in costante aumento: 109 nel 2021, 146 nel 2022 e 173 nel 2023.

Inoltre, nelle sedi del Centro per le famiglie distrettuale, è presente uno spazio rivolto alle donne che vivono un momento di difficoltà, sofferenza o disagio, per favorire la consapevolezza dei propri bisogni e sostenere l’espressione delle proprie competenze. Negli ultimi cinque anni, il Centro ha accolto 618 donne.

Rimane sempre attivo il servizio di reperibilità h 24 e nei giorni festivi, 1522.

















Ultime notizie