mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeFioranoFiorano: 'Le piastrelle da piccole' fanno il boom





Fiorano: ‘Le piastrelle da piccole’ fanno il boom

Oltre mille visitatori nelle prime settimane di apertura della mostra al Castello di Spezzano che racconta gli albori del distretto ceramico

Forte interesse per “Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto”, la mostra che al Museo della ceramica di Fiorano Modenese racconta gli albori della ceramica industriale. L’esposizione, proposta al Castello di Spezzano, ha ospitato infatti nelle sue prime settimane di apertura oltre mille visitatori, contando su un pubblico di fioranesi ma non solo: appassionati, ricercatori, insegnanti, esperti del settore e cittadini hanno apprezzato l’esposizione nata per raccontare un interessante periodo della storia produttiva locale.

Rare e particolarissime piastrelle industriali a testimonianza degli albori dell’industria ceramica, un focus sulle prime aziende, sulle vicende produttive e personali dei pionieri e delle famiglie che hanno fatto la ceramica: tutto questo è visitabile ad ingresso libero e gratuito, fino a domenica 25 maggio 2025; la mostra è aperta il sabato e la domenica dalle ore 15 alle ore 19, dal 20. Ogni ultima domenica del mese alle ore 17 è prevista una visita guidata gratuita a castello e mostra.

Oltre ai pezzi maggiormente rappresentativi della prima ceramica industriale, del design dell’epoca e dei preziosi decori è possibile trovare in mostra diverse ambientazioni ricostruite o ritrovate nelle abitazioni del distretto. Le immagini raccontano la piastrella che riveste soprattutto “spazi di servizio” destinati al personale domestico impegnato nella cottura e conservazione degli alimenti, nel riscaldamento della casa, nella cura dell’igiene personale, nel lavaggio di indumenti e oggetti.

“La scelta di rivestire gli spazi privati con le piastrelle – sottolinea la direttrice del Museo della Ceramica Stefania Spaggiari – racconta il cambiamento di gusto nell’abitare, le trasformazioni nei processi costruttivi, l’importanza del rivestimento nel qualificare particolari ambienti. Sono questi gli elementi che hanno dato il via alla domanda iniziale di pianelle, spingendo alla nascita delle prime poche manifatture di Sassuolo tra fine 1800 e inizio 1900”.

Un viaggio, quello delle ambientazioni, che spazia dalla Rocchetta Cionini di Montegibbio a Villa Giugno di Spezzano, dal Castello di Montegibbo a Modena, al centro storico di Sassuolo. Visitare Le piastrelle da piccole offre l’occasione di scoprire il distretto ceramico attraverso le testimonianze che lo hanno reso tale.

Su prenotazione sono sempre possibili visite guidate per gruppi e scuole. Per info: castellospezzano@gmail.

La mostra “Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto” è proposta da: Comune di Fiorano Modenese e Museo della Ceramica, in collaborazione con Confindustria Ceramica, Acimac, Società Ceramica Italiana ed il sostegno di Ceramiche Marca Corona, con il contributo di Marazzi Group per la ricerca scientifica.

















Ultime notizie